Cosa tenere delle decorazioni natalizie per un ambiente caldo e ancora invernale.


Ecco cosa tenere delle decorazioni natalizie per mantenere un ambiente caldo ma ancora invernale.

Il 7 Gennaio (come da copione) ho smontato l’albero e le decorazioni natalizie “principali”. Come i pupazzi di babbo Natale, svariati Elfi, mini alberelli glitter e un albero di natale fatto da me e papà Glamour. Bellissimo, che dura ormai da 6 anni ed la decorazione natalizia a cui siamo più affezionati.

Ogni anno, si aggiungono poi, i lavoretti fatti a mano dai bambini, a scuola e all’asilo. Inutile dire che sono tenerissimi e che li vorrei tenere in bella vista tutto l’anno. Ma poi si aggiungerebbero a quelli di Pasqua, quelli per la festa del papà, la festa della mamma, ecc, ecc…

Ho voluto tenere alcune decorazioni di Natale per mantenere un ambiente caldo e ancora invernale.

Quali sono allora le decorazioni natalizie che possiamo tenere tutto l’anno per avere una casa accogliente e “cozy” per 365 giorni? 

Sicuramente le lucine. Come il filo di rame: sottile e dall’effetto minimale. Ricrea un bagliore tenue ma che riscalda l’ambiente. Provate a metterlo dentro ad un vaso appeso oppure su una credenza/armadio come ho fatto io.

ambiente caldo e invernale

ambiente caldo e invernale

ambiente caldo e invernale

ambiente caldo e invernale

Un altro elemento green che fa molto inverno è l’eucalipto. Quando inizia ad appassire lo lascio seccare, e dura tantissimo. Quello che vedete è ancora dello scorso inverno. Un bel mazzo grosso l’ho messo sopra la vasca da bagno, così con il vapore dell’acqua sale tutto il profumo balsamico mentre i piccoli fanno il bagno. Poi ho diviso vari rametti e li ho messi in dentro a vasi che ho distribuito in varie stanze della casa: cucina, camera matrimoniale e “camera nuova”. Che nel frattempo non ha ancora preso una vera e propria identità.

ambiente caldo e invernale

ambiente caldo e invernale

ambiente caldo e invernale

Tornando a cosa si può (o si vuole) mantenere delle decorazioni natalizie. Ecco la stella di carta luminosa, insieme allo sgabello di legno e pelo.

La stella fa allegria e diventa a tutti gli effetti un complemento di arredo. I bambini la adorano e ormai la accendono da soli. Questa si può anche appendere, in questo modo potete cambiarla di posto se vi stufate di averla sul davanzale della finestra. Lo sgabello di pelo ormai è in Casa Glamour dal giorno dei giorni e non lo tolgo mai neanche d’estate. Penso che si intoni perfettamente allo stile nordico della mia piccola ma accogliente casa!

ambiente caldo e invernale

Il pelo è un po’ un leitmotiv di tutti gli ambienti. Cuscinetti di pelo sulle sedie del tavolo della cucina e anche in questa bianca, che tengo nella “cabina armadio”. Ovviamente la sedia è più che vintage. La avevo in camera mia quando ancora abitavo dai miei genitori e penso che mia mamma l’avesse recuperata nei magazzini della fabbrica di biciclette. Io l’avevo poi pitturata di un pink bubble gum degno di ogni teen che si rispetti.  Infatti potete vedere la vecchia pittura sotto quella bianca che diedi solo qualche anno piu ‘ tardi quando il rosa-gomma-da-masticare mi aveva, a quanto pare, nauseata!!!

Però mi piace così, Non ci posso fare nulla, a me piacciono le cose sgretolate, un pò decadenti ma che sanno di casa e accoglienza.

Infine, ma non meno importante, per avere un ambiente caldo e invernale tutto l’anno nella propria abitazione, non possono mancare le coperte di lana. Impilate una sopra l’altra sul divano, sul letto, su di un pouf, oppure sulla poltrona. Un altro elemento che non se ne va mai via da Casa Glamour è questo legno, trovato sulla spiaggia durante una delle nostre tante camminate in spiaggia, dopo mareggiate pazzesche, alla ricerca di piccoli grandi tesori.

ambiente caldo e invernale

ambiente caldo e invernale

Il legno lo abbiamo “addobbato” con una ghirlanda di perle di legno rivestite in cotone, mai più tolta da li! Secondo me sta benissimo in cucina vicino al vecchio sgabello da lavoro del mio bisnonno (costruiva strumenti musicali). Le coperte invece le divido: un pò sul lettone e un pò sul divano, qui sono tutte insieme ( ovviamente ne ho altre nel cassetto!)

Non posso mancare le candele, di ogni tipo e fattezza. Profumate, colorate, alte basse. Appoggiate semplicemente sul tavolo della cucina, a bordo della vasca da bagno oppure su di un candelabro di design, come questo qui che io adoro, e prima o poi mi comprerò.

ambiente caldo e invernale Pic credit via Pinterest

E voi? Togliete tutte le decorazioni di Natale o mantenete qualcosa come me?

MAMMA GLAMOUR

 

mammaglamour
About me

YOU MIGHT ALSO LIKE

Design Guide: 5 complementi d’arredo scandinavi per una casa nordica.
December 03, 2018
Un nuovo modo per essere più vicini, con Stokke Xplory è possibile.
July 30, 2018
Chicco Baby Hug: dalla culla alla sedia da tavolo, tutto in uno!
March 20, 2018
È arrivato il momento di svelarvi il nome di Baby G.
January 26, 2018
“Vivi con leggerezza, ma sogna sempre in grande”- Hip Hop Bebe Vio
November 22, 2017
Piatti effetto marmo con smalti fai da te, ecco come fare!
July 20, 2017
Grohe Sense: il dispositivo che rileva il rischio di allagamento a casa tua.
June 20, 2017
Daniel Wellington vi regala il charm a cuore per la festa della mamma, ecco come fare!
May 08, 2017
Non potrei mai toglierti quello che ti fa stare bene, almeno per adesso.
May 05, 2017

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *