Follow Me

Close

COCO` & DESIGN , Biococcole per la mamma e il bambino.

coco designI bambini amati diventano adulti che sanno amare [Stanisla Bachrach]

Kora architettura & comunicazione è lieta di presentare un nuovo marchio toscano dedicato al mondo dei piccoli.

Cocò&Design nasce dalla passione dell’architetto aretino Roberta Galantino che, in mesi di ricerche, controlli e sperimentazioni, ha creato una linea di arredi e accessori studiati nel dettaglio, insieme a numerose realtà artigiane italiane.

coco design

Accessori, arredi e tessili, che coccolano mamma e bambino, attraverso superfici morbide, materiali naturali e una selezione di materie prime che arrivano dalla natura.

Lattice naturale, bambù, biolana, biocanapa e MDF in biomassa di canapa e pappa reale, in grado di sostituire il classico materiale, senza l’uso di formaldeide.

coco design

Ogni oggetto, ogni arredo di Cocò&Design, si prende cura dei bimbi, con forme armoniose e ingredienti naturali.

Un attento studio dei materiali e della loro combinazione e lavorazione interamente fatta a mano, ha generato una linea di biodesign fresca e nuova, pensata per mamma e bambino.

coco design

Cocò&Design unisce ecologia e modo di vivere etico, il fare impresa rispettando cose, persone e ambiente, ma anche sfidando le dure leggi della globalizzazione. I prodotti sono pensati per chi ama il design innovativo, non solo estetico e 100% made in Italy.

I prodotti di Cocò&Design si dividono in:

Linea tessile e Linea arredo. Al loro interno, Abbracciotto, Morbibou, Failananna… e tutta una serie di accessori e prodotti il cui concetto base parte sempre da un abbraccio. Quello della mamma.

coco design

Cocò&Design sarà presente in anteprima al Fuorisalone 2016, nell’ambito del progetto Biodesign4kids. 

MAMMA GLAMOUR

 

 

 

ALLEGRA & ORLANDO ADESSO DORMONO INSIEME NELLA LORO CAMERETTA:

11230669_792701734188605_405432256744464197_o

Cosi` il furioso non dorme piu` nel lettone..gia` avete capito bene! Tutto e` successo molto in fretta e in concomitanza del seno che non prende piu`. E` stato come se tutto di un tratto si fosse accorto che “era l’ora di cambiare qualcosa, era l’ora di far vedere alla mamma che sono bravo anche io”

Leggi tutto

eKoala BIOPLASTICA 100% made in Italy per la prima infanzia.

ekoala

 

Oggi voglio presentarvi una realta` 100% italiana attenta al suo prodotto e completamente biologica : eKoala che ha scelto di sostituire le plastiche tradizionali con le nuove e innovative BIOplastiche, per la creazione di prodotti per l’infanzia, completamente biodegradabili, atossici e realizzati interamente in ITALIA.

Nati e cresciuti su una montagna di plastica.  Questo si potrebbe dire dei due fratelli fondatori di eKoala. Hanno rubato il know-how al padre, proiettando nel futuro una tradizione di famiglia che parte dagli anni ’70 nel settore delle plastiche tradizionali.

Due fratelli che hanno deciso di guardare al mondo delle materie plastiche con un’attenzione e uno spirito diverso, animati da una profonda consapevolezza in termini di responsabilità e sostenibilità ambientale, indagando il mondo, ancora tutto da sperimentare, delle BIOplastiche.

E la sperimentazione inizia dal mondo dei più piccoli, i più vulnerabili all’attacco delle sostanze tossiche contenute nelle plastiche tradizionali, con lo sviluppo di prodotti sostenibili, a partire da sostanze non tossiche e completamente biodegradabili.

I prodotti eKoala sono realizzati completamente in BIOplastica, un materiale ricavato da fonti rinnovabili, come ad esempio il mais.

La loro particolarità è quella di essere 100% BIOdegradabili: al termine della loro vita tornano, quindi, alla natura!

eKoala è tutto questo: materiali innovativi di altissima qualità, forme ergonomiche studiate per la sicurezza dei più piccoli e una particolare attenzione alla salvaguardia del nostro pianeta, che si fondono in un design colorato e divertente.

Tutti i prodotti eKoala non contengono BPA e ftalati e sono pensati per accompagnare i bimbi nella loro crescita in completa sicurezza.

eKoala sarà presente in anteprima al Fuorisalone 2016, nell’ambito del progetto Biodesign4kids. 

MAMMA GLAMOUR

 

 

 

Un incubo chiamato “Cambio degli armadi”. Un richiamo di SOS vero e proprio per alcune donne.

Mamme non facciamoci prendere dal panico, al cambio degli armadi si puo` sopravvivere..Vi dico come fare grazie a 10 consigli!

 

In questo periodo i miei armadi rivendicano giustizia, sono colmi di ogni tipo di abbigliamento: ci sono ancora maglioni di lana e cappotti pesanti mischiati a qualche nuovo acquisto primaverile tipo scarpa aperta e camicetta di lino.

Ogni giorno mi ripeto di fare il cambio degli armadi ma poi è un continuo rimandare..Anche perche` ne ho 3 da svuotare e riempire completamente, il servizio “tanto lo fa mia madre” non esiste più, ora sono io la mamma in questa casa!!!

sos cambio armadi

Ma a tutto c’e` rimedio e cosi` ho pensato a 10 piccoli consigli per sopravvivere a questa impresa.

  1. Laciate i bambini alle nonne e sotto con il cambio degli armadi: sfruttate tutto il tempo che avete mentre siete sole e cominciate a svuotare tutto.
  2. Piegate i vestiti invernali dentro scatoloni appositi che poi riporrete dove danno meno fastidio (io uso lo sgabuzzino e lo spazio sotto il letto).
  3. Mettete da parte tutto quello che siete sicure non indosserete più, stesso discorso anche per i bambini. È un modo per fare ordire e un motivo in più per fare shopping la prossima stagione! (Al punto 8 e 9 vi diro` cosa ne potrete fare!)
  4. Approfittate degli armadi vuoti per fare una bella pulizia di fondo : togliete la polvere e con spugna e sgrassatore rinfrescate le vostre mensole!
  5. Mantenete sempre in ordine: riporre le t-shirt con le t-shirt, i jeans con i jeans e così via…Di modo da trovare subito quello che cercate.
  6. Utilizzate profumatori per cassetti o gessetti profumati così l’armadio avrà sempre un buon odore soprattutto se avete anche la scarpiera sotto le mensole (come nel mio caso).
  7. Ogni volta che vi cambiate cercate di piegare e riporre i vestiti come quando li avete messi dentro per il cambio degli armadi : lo so che e` difficile, ma alla fine basta poco e ci vuole lo stesso tempo che metterli dentro tutti spiegazzati.
  8. Riutilizzo dei capi dismessi: insieme ad alcune amiche potete fare uno scambio vestiti.
  9. Rivolgetevi ad associazioni benefiche per riciclare gli indumenti ancora in buono stato ma che non metterete più.
  10. Insegnate ai vostri coinquilini a mantenere il proprio armadio sempre in ordine!!! 

sos cambio armadi

sos cambio armadi

{immagini prese dal web}

 

Quindi forza e coraggio mie care mamme, lo so che il punto più difficile da rispettare e` il n. 10 ma noi abbiamo il potere e se non rispettano la regola…Non faremo più le lavatrici…Ai loro vestiti sia chiaro!!!

MAMMA GLAMOUR 

 

 

 

 

 

Il Seggiolino evolutivo TIBU: da o a 8 anni.

seggiolone tibi

Mi sono letteralmente innamorata del seggiolone tibu, se non ne avessi già` acquistato uno precedentemente per la mia prima figlia e che si adattasse al mio bancone all’americana , avrei assolutamente optato per questo.

Pezzo assoluto di design il seggiolino Charlie Crane si adatta ad ogni tipo di arredamento , il suo stile pulito e moderno lo rende davvero versatile, inoltre grazie alle 5 diverse sedute e posizioni ne garantisce l’utilizzo fino agli 8 anni di eta` del bambino.
Back to the future! 
Qui ve lo propongo attraverso Le civette sul comò, lo shop online dedicato al design per bambini,  presentano il nuovo seggiolone TIBU, creato dallo Studio RE-Do, per il marchio francese Chrarlie Crane. Liberamente ispirato agli ani ’50, con le gambe in tubi d’acciaio verniciato a polvere e sedili in legno curvato.
TIBU è pensato come un complemento evolutivo, per bambini dai 6 mesi, agli 8 anni, grazie ad una seduta che scorre in avanti e ad un poggiapiedi in grado di assumere nel tempo 5 posizioni diverse.
TIBU è disponibile in tre colorazioni ed è stato presentato anche all’ultimo Maison et Objet, con una collezione speciale di cuscini e accessori tessili, che nasce dalla collaborazione con il marchio di textile design Petit Pan, famoso per i suoi pattern e le sue colorazioni armoniose.

Come potete vedere ha un design pulito e moderno, arricchito dalle imbottiture realizzate con stoffe in stile liberty dai colori tenui ma vivaci adattabili ad ogni gusto abitativo : dal classico al moderno, dal minimal al nordic style. La cosa piu` fenomenale di questo seggiolone e` la sua continuita` nel tempo…infatti grazie alle diverse sedute il bambino lo potra` utilizzare fino agli 8 anni di eta`.

seggiolone tibu

Sto pensando seriamente ad acquistarlo, credo che dara` un tocco di stile alla mia cucina, o comunque alla casa in generale…

MAMMA GLAMOUR

{questo post e` visibile anche nell’area KIDS di Closette }

 

 

mom

INNAMORARSI A 20 ANNI-SOPPORTARE TUTTO A 30-INFURIARSI A 40…E DOPO?

matrimonio-low-cost-dieci-consigli-da-seguire-173102_l

Ieri sono scappata due ore dalla mia parrucchiera, ne avevo bisogno (a proposito di pensare a me stessa> vedi post “Mom’s Power”) . Si sa quando andiamo a farci i capelli DA SOLE ci sentiamo molto libere e in quelle 2/3 ore che siamo li in mezzo a tutte donne, che piu` che essere dalla parrucchiera sembra di essere dal nostro analista o peggio ancora in un covo di acide che non smettono un attimo di sparlare per lo piu` dei propri mariti e dei mille problemi della vita di coppia e della famiglia, beh allora ci sentiamo un po` tutte UGUALI!!!

Leggi tutto