Fuga dalla routine: un week end a…sciare!


Marzo e la montagna che a volte ti sorprende… Luce fino alla 18 e la neve che scende giù e imbianca tutto quello che incontra.

Il bello della nostra famiglia è che quando decidiamo di fare qualcosa…la facciamo! Abbiamo la fortuna di avere due case in montagna : una a Champoluc e l’altra a Courmayeur (sempre Valle d’Aosta ma due vallate completamente diverse) ..da casa nostra ci mettiamo 2 ore per arrivarci, è davvero un attimo; così Giovedì sera abbiamo deciso di partire e il venerdì a pranzo avevamo già le borse pronte!

Il viaggio in macchina non è un problema per noi, solitamente i bambini dormono da casello a casello e io e Martino abbiamo tempo per parlare un po’.. (Anche se spesso finiamo per discutere, chissà come mai !)

Dicono che il momento migliore per scoprire se una coppia è in sintonia sia la vacanza : lontano da casa quindi dalle abitudini e dal lavoro, quando si è soli con l’altro e ci si “deve” confrontare con i propri sentimenti. (dovremmo essere già “divorziati” da anni seguendo questa politica, ma comunque..)

Noi incominciamo sempre male e non riusciamo a goderci quelle poche ore che abbiamo per stare tranquilli , solo quando dobbiamo tornare a casa ci rendiamo conto di quanto sia stato bello.

Ma a questo argomento dedicherò un post a parte, ora torniamo al punto.

Tutti con gli sci ai piedi : tranne me !

Sì anche Orlando : bello imbacuccato dentro allo zainetto da montagna in spalla al suo papà e via giù per le piste… Allegra dopo scenate da bambina viziata (CHE NON È , SIA CHIARO) si lancia anche lei giù per il baby da sola !

Aveva imparato a sciare due mesi prima durante le vacanze di Natale e si sa i bambini imparano in fretta ed effettivamente era brava! Ma era comunque molto tempo che non metteva gli sci ai piedi e io d’istinto le corro dietro! Eh già la scena era questa : una madre in UGG senza sci ai piedi nè casco in testa che insegue la figlia mentre si lancia giù dalla pista!

La vedo che prende il tapis rotulant per tornare su e non fa una piega, poi mi dice “Mammina stai tranquilla io faccio da sola , sdraiati pure sulla neve!”

GRAZIE AMORE!

Martino intanto continuava a sciare , anche in fuoripista, con in spalla il furioso che nel frattempo si era pure addormentato..(non voglio sapere altro!)

Però in fondo ero felice di questa piccola “esclusione” perché in quel momento tutti e quattro stavamo facendo quello che più ci andava di fare:

– io rilassata a guardare Ally che entusiasta sciava da sola

– Martino in neve fresca col suo bambino che dormiva

Non è forse questo il senso di una piccola vacanza? Trovare spazi per fare quello che ci fa sentire bene e nello stesso tempo condividere il tuo tempo con le persone che ami..

Abbiamo deciso che appena possiamo torniamo, il che non mi dispiace affatto perché il papà-non-glamour è un ottimo chef fuori casa e non solo!!

Ah però questa volta gli sci me li metto pure io!!

{per l’ultima pic  si ringrazia il papà-non-glamour e i suoi obiettivi per iphone6}

MAMMA GLAMOUR


 

mammaglamour
About me

YOU MIGHT ALSO LIKE

La dura consapevolezza di essere un pò meno indispensabile.
February 27, 2017
swatch mammaglamour
L’amore conta e io ti regalo il mio tempo – Swatch
February 08, 2017
Fidanzate: non preoccupatevi! Ve lo do io il regalo perfetto per San Valentino
January 27, 2017
Natale: 10 idee regalo per la famiglia sotto i 30 euro – PhotoSi`
November 11, 2016
Una valigia per quattro, verso l’Oceano e oltre.
October 14, 2016
La nostra notte all’Acquario, alla scoperta dei cuccioli di mare.
October 11, 2016
Ecco quello che insegnero` a mio figlio, maschio.
August 10, 2016
Ti prendo e ti porto…Sull’Isola che c’e`!
July 19, 2016
Quando il mare ce l’hai dentro.
June 23, 2016

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *