Follow Me

Close

The Style Outlets: l’outlet dove la mamma fa shopping e i bambini non si annoiano mai.

Quante volte abbiamo rinunciato ad un pomeriggio di shopping perché il connubio bambini-negozi può rivelarsi peggio di un’arma letale? Tante. E non vi biasimo perché anche per me è così. Nonostante abbia abituato i miei figli ad ogni luogo ed occasione.

shopping famiglia thestyleoutlets

thestyleoutlets

Ogni tanto parto da sola per un concentrato di shopping sfrenato per me e i bambini. Ma con tre figli spesso risulta difficile riuscire ad avere tutto la mattinata solo per me.

Sabato sono stata a Vicolungo The Style Outlets per una giornata di shopping e chiacchiere con altre mamme blogger. Insieme a me ho portato tutti i bambini (e mia suocera) certo proprio da sola non ce l’avrei mai fatta.

QUALCHE “TIPS” PRIMA DI FARE SHOPPING CON I BAMBINI

  1. Quando si va a fare shopping i bambini non devono essere stanchi, così come i genitori, al fine di godere un momento piacevole tutti insieme.
  2. Anticipare ai bambini che si andrà a fare compere (anche per loro) in modo da coinvolgergli il più possibile e se fanno dei capricci in un momento di stanchezza, ricordargli che potranno avere il gioco promesso.
  3. Ricordare ai bambini che ci sono delle regole da seguire: stare vicino ai genitori quando si cammina, non allontanarsi e salutare quando si entra e si esce dai negozi.
  4. Pensare ad una merenda a metà giornata per riposarsi un pò e ricaricare le energie. Oppure fermarsi al parco giochi e distrarre per qualche minuto i bambini dato shopping.
  5. Portare il gioco preferito del bambino, un libricino o il suo peluche del cuore per scacciare via la noia.
  6. Rendere partecipi i bambini durante lo shopping: chiedergli per esempio se preferisce di più un colore oppure l’altro.
  7. Rinforzare il comportamento positivo del bambino facendoli notare quanto sia stato bravo e che bella giornata avete passato tutti insieme. in questo modo infonderete una buona dose di autostima al piccolo, che è sempre importante.

Avevo proprio bisogno di comprare alcuni capi e scarpe per il rientro a scuola dei bambini. Vicolungo The Style Outlets ospita 150 boutique che effettuano sconti dal 30% al 70%. Avendo comprato molte cose per l’inizio della scuola, ho davvero risparmiato!

E soprattutto i bambini non si sono annoiati perché in tutti i The Style Outlets sono presenti molte attività pensate per i più piccoli.

shopping famiglia thestyleoutlets

Devo dire che Allegra e Orlando si sono divertiti molto girando con le biciclette mentre io guardavo le vetrine. Oppure a leggere libri in compagnia presso il Book Sharing. Inoltre hanno partecipato anche ai laboratori “Do you play English”organizzati da MUBA. Per imparare un pò di Inglese divertendosi. Il che non guasta mai!

Vicolungo The Style Outlets dista solo 30 minuti da Milano. E anche per me che vengo dalla Liguria, è raggiungibile in poco più di un’ora. Ne vale la pena perché trovi ogni tipo di negozio. Dall’home decor allo sport, al make up e all’abbigliamento per bambini. Ottimi punti di ristorazione e caffè. Insomma una giornata in famiglia per tutti i gusti, accontentando tutti senza lasciare nessuno escluso!

Se siete curiosi di passare una giornata all’Outlet, sabato e domenica 22-23 settembre sono ancora in programma i laboratori di inglese (assolutamente gratuiti). il servizio di MINI BIKE RENT e BOOK SHARING invece sono sempre disponibili. Ma vi invito a iscrivervi all’area privata ( CLICCA QUI.) per rimanere sempre aggiornati su novità, ulteriori scontinuove iniziative e le migliori offerte.

laboratori muba laboratori MUBA
laboratori muba Si l’altra bambina é Lavinia (Mammadalprimosguardo)

laboratori muba thestyleoutlet

Vicolungo The Style Outlets è davvero un Outlet pensato per le famiglie. Ho incontrato molte famiglie con bambini di tutte le età. Insomma un posto dove passare un pomeriggio insieme alla propria famiglia, cercando di accontentare tutti: la mamma che fa shopping e i bambini che posso divertirsi e giocare tra un negozio e l’altro.

{Shopping Tips offerti da ANPE\Decalogo The Style Outlets}

MAMMA GLAMOUR

La famiglia è la cosa più preziosa che una persona possa mai possedere. Il potere di quel NOI non lo si trova in nessun’altra relazione.

Molte volte la diamo per scontata, ma la famiglia è preziosa, davvero una cosa preziosa. Quei legami intrinsechi che solo chi vi è dentro può comprendere. Quell’intimità irraggiungibile, quell’amore diffuso in ogni fibra dei corpi che la compongono. Un mondo ovattato, protetto, fatto di sorrisi, di comprensione, di accudimento.

La famiglia è la cosa più preziosa che possediamo, dobbiamo averne cura, sempre.

In fondo parte tutto da qui no? Da due persone che si amano, che si amano davvero. Due corpi che si scelgono, due anime che in qualche modo sono state fatte per essere mischiate. Intrecci di mani, sangue che scorre un pò più forte nelle vene, perché il cuore batte all’impazzata.

famiglia preziosa

Sweetphotofactory shooting

È da qui che inizia la famiglia, e non appena si compone immediatamente si fa preziosa.

Un luogo e non solo un insieme di persone. Perché FAMIGLIA in fondo è dove c’è amore, è dove c’è il calore di una persona che sa come amarti e come prendersi cura di te quando non riesci a vedere la luce. FAMIGLIA è quel conforto così rassicurante dove rifugiarsi e diventare piccola, per tutto il tempo che vuoi.

famiglia preziosa

Sweetphotofactory shooting

famiglia preziosa

Sweetphotofactory shooting

Molto più che una comfort zone, la famiglia è un limite invalicabile per chi non ne fa parte. È una micro-realtà, un mondo che va avanti in parallelo, secondo le regole di chi lo abita. Una bolla impenetrabile, una fortezza che non viene abbattuta, mai.

Un posto sicuro, tra braccia forti e mani calde. Bambini indifesi bisognosi solo di tutto l’amore che una mamma, un papà e i fratelli, possono dare loro. La famiglia è come tanti strati di soffici coperte dove puoi sentirti sempre protetta.

famiglia preziosa

Sweetphotofactory shooting

famiglia preziosa

Sweetphotofactory shooting

Corpi che si intrecciano, sguardi che si conoscono a memoria. Ognuno nei propri spazi, ma tutti uniti dalla potenza di quel NOI che è così rassicurante, così vero. È così amore. Imbattibile, irraggiungibile, fatto di un linguaggio segreto, qualcosa di criptico, conosciuto alla perfezione solo da chi c’è dentro.

Si dice che, chi riesce ad essere veramente se stesso dentro una relazione, allora è soddisfatto di sé e della sua vita.

famiglia preziosa

famiglia preziosa

famiglia preziosa

Abbracci, coccole e baci non bastano mai.

La certezza di sapere che in qualsiasi momento puoi trovare braccia aperte, sorrisi sinceri e il conforto delle persone che ti amano, davvero. Senza bisogno di chiedere, ci si può capire al volo. Alle volte basta una carezza, un bacio sul collo, una mano nell’altra. Il calore di un abbraccio sincero.

famiglia preziosa

famiglia preziosa

famiglia preziosa

famiglia preziosa

Viviamo una vita digitale, che ci impone di essere sempre sul pezzo, sempre al passo con le ultime mode e le tendenze che se rimani indietro sei troppo out. Molte volte basterebbe sedersi per un attimo a pensare ciò che ha veramente valore. Quello che conta davvero.

Il tempo passato con i propri figli, che poi in un attimo li ritroviamo grandi.

Guardarsi negli occhi e scoprire che ci si conosce ancora. Non smettere di toccarsi, mai, di prendersi per mano, di annusarsi, di sapere alla perfezione il profumo dell’altro quando si sveglia la mattina. Il rumore che fanno le braccia inrtorno al collo, durante un abbraccio.

Gli incastri di piccole gambe perfette tra i tuoi fianchi, quando di notte prendi tuo figlio in braccio, dopo un brutto sogno. Lo sguardo di tua figlia quando ti osserva mentre ti trucchi, quegli occhi che sembrano dire “Da grande voglio essere come la mamma”.

Rimango con il ricordo di queste foto meravigliose, di scatti rubati ad una quotidianità vera e senza filtri. Questi siamo davvero noi, sorridenti ma anche un pò imbronciati. Fatti per stare insieme, separati poco perché poi ci manca l’aria.

Siamo un puzzle perfetto, dove non manca neanche un tassello, uniti da tutto l’amore che abbiamo. Ora manca solo lei, Agata. E tutto sarà completo.

Ringrazio di cuore SWEETPHOTOFACTORY per aver immortalato un pezzo meraviglioso e quanto mai importante della nostra vita dentro queste foto. Le tengo strette a me. Grazie.

MAMMA GLAMOUR 

 

​​Due lavoretti semplici semplici per accogliere al meglio Babbo Natale nelle nostre case, durante la notte più magica del mondo.

Accogliere Babbo Natale.

Vi lascio il video creato in collaborazione con Arbanella Art .

Spero vi piaccia e soprattutto che piaccia ai vostri bimbi!!!

MAMMA GLAMOUR

In collaboration with ARBANELLA ART

 

 

Ci siamo, siamo qui e ci sentiamo a casa, come quando torni dopo tanto e tutto ti sembra cosi’ familiare.

Come un mazzo di chiavi che hai sempre in tasca, da tirare fuori solo quando trovi la porta giusta.

Dopo ore ed ore di viaggio, un oceano attraversato tutto d’un fiato (solo nella nostra mente) e una voglia irrefrenabile di essere qui, siamo arrivati. E tutto e’ cosi’ meravigliosamente bello, nostro.

Come vi ho gia’ detto, cercheremo di viverci questa citta’ americana come se abitassimo qui davvero. Per Papa’ Glamour e’ la sesta volta, per noi la seconda, ops per il furioso la prima!

Sono certa che sara’ ancora piu’ entusiasmante ed emozionante, perche’ hai quel senso di aspettativa, gia’ soddisfatta, che puo’ solo migliorare…

…Benvenuti a SAN FRANCISCO!!!

san-francisco-california

san-francisco-shutterstock_121582312

Vi raccontero’ tutto…Allora state con noi?

 

MAMMA GLAMOUR

 

 

Metti un giorno d’estate, una domenica mattina di Luglio, dove apri la finestra e vedi che c’e’ il sole.

Uno di quei giorni in cui ti svegli alle 11 di mattina, dove ti senti un po’ piu’ leggero, e in bocca ancora il gusto della sera precedente. Nulla di amaro. Anzi, tutto molto bello.

Metti una domenica d’estate, che si prende la barca e si va fuori, tra le onde, tra la luce riflessa del sole sul mare, i capelli al vento e il sale addosso.

Attachment-1 (47)

Metti che non hai voglia di niente, se non stare con le persone che piu’ ti fanno stare bene. Niente spiagge affollate di domeniche afose, niente foresti impegnati in tintarelle last-minute per sembrare meno pallidi.

IMG_0170

IMG_0173

IMG_0175

IMG_0181

Non abbiamo uno Yacht ne`un Motoscafo, e tantomeno una vela di design. Ci accontentiamo di un Canadian, uno scafo un po’ vintage, di quelli col motore che fa casino, ma vai veloce lo stesso, anzi ti diverti molto di piu’ e ai bambini sembra quasi di volare!!!

IMG_0360

IMG_0367

IMG_0373

IMG_0380

Quattro pezzi di pizza, una Coca, tanta acqua e si salpa per un bagno dove il mare rimane incontaminato anche nelle domeniche di fine Luglio, dove vedi i sassi bianchi sul fondale senza bisogno di mettere la maschera. Storie di capelli sempre salati e tuffi dalla prua. Di salvagenti per bambini e scotte in mare per giocare ai “Cow-boy acquatici”. Niente tab, niente Barbie, niente macchinine. Iphone silenziato e solo l’indispensabile: NOI.

IMG_0378

IMG_0377

Sapete…Ho deciso di smettere di dedicare tempo a chi fa fatica a salutarti, o a chi neanche ci prova. Ho deciso di smettere di dare peso a questioni futili che pero’ agli occhi degli altri sono vitali. Allora dico poveri voi che avete tempo da sprecare in queste piccolezze.

Io invece ho capito dell’importanza di un tempo condiviso, di carezze reali, di una vocina che ti chiama “Mamma”, di un bacio che viene dal nulla, di un abbraccio da dietro. Di cose vere che abbiamo perso da qualche parte per rimpiazzarle con un’apparenza dal troppo cattivo gusto.

Voglio vivere di spirito, di sensazioni che ti riempiono il cuore, di scene famigliari, di amore mai sprecato, di parole buone e animi dolci…Se solo si potesse catturare tutto questo dentro un barattolo di vetro e portarselo dietro sempre. E aprirlo poi ogni volta che ci dimentichiamo di quanto vale, anche solo che un nostro respiro.

<3

MAMMA GLAMOUR

 

 

E’ la mancanza che non puo’ svanire.

Mi ero persa per strada qualcosa, qualcosa di molto grande, di vitale importanza, di immenso. Qualcosa che sa di sicuro, di caldo, che ti lenisce il cuore, qualcosa che hai creato tu stessa e che ancora oggi non ti rendi conto di come sia stato possibile…La famiglia non e’ scontata, non la trovi in offerta, e’ un lusso che pochi si possono permettere, perche’ pochi sanno amare, amare veramente.

Attachment-1 (41)

E’ vero, non scegli chi amare, si ama e basta, si ama piu’ volte, si ama contemporaneamente, si ama perche’ il tuo cuore lo decide e tu non puoi farci niente.

Non credo che si ami una volta sola, che ci sia solo un grande amore nella vita di ognuno di noi, che se ami una volta allora non puoi amare piu’…Come si fa a decidere?

Invidio tutti quelli che hanno avuto un’unica storia d’amore, una sola persona da amare, da baciare, da farci l’amore la sera e la colazione insieme la mattina.

Quelli che hanno saputo scegliere e hanno scelto giusto.

Perche’ io faccio parte di quelle persone che non hanno mai saputo scegliere, ho sempre seguito il mio cuore e amavo, punto e basta.

Ho amato amori diversi: amori che non cerchi, amori che arrivano, amori che passano, amori che rimangono, amori che sono e sempre saranno. Amori che si lasciano amare per sempre. Amori che dimentichi.

Amo amare e non importa chi, cosa o perche’. Amo il mare e il suo essere cristallino, amo tutte le tonalita’ blu del cielo, il bianco delle nuvole e il profumo dei fiori. Il grigio e le righe. Amo guardarmi allo specchio, amo chi sa sorridere e apprezza ogni bel gesto. Amo il caffe’ e una sigaretta dopo.

Poi ho scelto di amare una famiglia, che si e’ creata da sola, pur non avendolo deciso, ma e’ stata la non-decisione piu’ bella che abbia mai preso e che oggi mi ha regalato due figli e un compagno che comunque vadano le cose so che su di lui potro’ sempre contare.

E’ vero, i figli ti legano, ma non devono essere un collante per i genitori, bisogna essere bravi a capire quanto amore c’e’ in una coppia e se ne vale la pena…E se non ci provi non lo potrai MAI capire, perche’ amare a volte fa male e puoi vincere o puoi perdere, ma a non amare si perde sempre.

In fondo una seconda possibilita’ esiste per tutti, perche’ perdersi non e’ dividersi, basta ritrovarsi.

 

Processed with VSCO with q3 preset

L’amore certo? Quello per i miei bambini, anche quando non saranno piu’ con me, anche quando non mi vorranno parlare, anche quando ameranno qualcun altro piu’ di me, io li amero’ sempre e comunque al di la’ di TUTTO, e SOPRA TUTTI.

Vi amo.

MAMMA GLAMOUR

 

 

 

 

 

 

mom

La festa della mamma: un mazzo di fiori, il lavoretto del asilo, un disegno fatto con il pennarello rosa.

Il ramo in fiore del nostro albero di ciliegie, il biglietto scritto a matita per paura di sbagliare “Alla mamma piu’ unica dell’universo”!

Io e mio fratello siamo sempre stati abituati cosi’, a vivere delle piccole cose per renderle grandi attraverso l’amore, nonostante avessimo la possibilita’ di avere tutto quello che desideravamo. Ma prima di tutto l’amore.

Oggi in un mondo che vive di materialita’ e di cose futili che inspiegabilmente diventano “vitali”, che se non ce l’hai non sei nessuno , mai prima d’ora si sente il bisogno di ri-trovare un senso piu’ sottile, piu’ profondo, un qualcosa che ti tocchi davvero l’amina, qualcosa per cui ne vale la pena, un momento che si fissa dentro di te e non in alto sulla tua pagina FACEBOOK .

_MG_6412

 

Io quest’anno per la festa della mamma ho ricevuto il regalo piu’ favoloso che potessi avere: NOI in 10 fotografie, 10 instanti che ritraggono la nostra famiglia che e’ si GLAMOUR, ma prima di tutto vera: fatta di capricci e mani sporche, di bocche appiccicose e vestiti macchiati di gelato, di un amore condiviso e di litigate pazzesche! Di attimi famigliari che non ho subito postato su INSTAGRAM , ma che ho voluto tenere per noi almeno fino ad ora.

_MG_6220_MG_6264_MG_6419

E di foto io ne faccio tante…ho il rullino del iPhone che esplode, dentro c’e’ tutta la mia vita, le facce buffe dei miei bambini, i fiori, il mare, le case, selfie improbabili e scene di vita quotidiana ma POCO normale. Pero’ un set fotografico di tutti noi, quello mi mancava e per questo regalo meraviglioso, ma cosa dico? FAVOLOSO non posso che ringraziare la mia amica Fabrizia : owner di Fabulouspartydesign e ideatrice di questo set fotografico per la festa della mamma.

_MG_6456_MG_6287_MG_6374

Tutti mi rimproverano sempre che non sviluppo mai le fotografie che faccio, che in casa ho infinite cornici vuote, ma che continuo a comprare perche’ io stessa mi ripeto “adesso le riempio tutte” e invece fanno prima i miei amici a regalarmene altre, loro almeno ci mettono anche le foto. Adesso ho un motivo ancora piu’ valido per riempire quei buchi.

_MG_6522_MG_6552_MG_6578

_MG_6506

Anche qui tutto sommato non siamo perfetti, e ne sono felice, perche’ la perfezione mi irrita, e non poco. Sono una di quelle mamme che preferisce avere un po’ di polvere sul mobile della TV e le pieghe sul letto, che me ne frego se Allegra fa un buco nei leggings perche’ va sullo scivolo e si’ sono contenta se Orlando mangiando con le mani si sporca la t-shirt appena pulita, solo pulita eh perche’ io NON STIRO!

Cosi’ questa sono io, questi siamo noi, vestiti solo un po’ piu’ eleganti ma comunque non nascondiamo nulla: dietro le gonne di toulle e le camicie bianche ci sono una madre e un padre che amano i loro figli piu’ della vita stessa, e poi ci sono due bambini, due bambini FELICI perche’ sono AMATI.

_MG_6360

GRAZIE

MAMMA GLAMOUR