Follow Me

Close

Un giorno tutto per me e la mia principessa, shopping together da OVS per sentirci delle vere modelle!

Recentemente sono stata nello store di OVS  a Milano, insieme ad Allegra, per passare un pomeriggio all’insegna della moda, dello shopping e di tanto, tanto divertimento!

Abbiamo scelto 5 matching outfit, con il consiglio esperto della stylist di OVS, ed avere cosi’ la possibilita’ di giocare ad essere UGUALI: Allegra e’ stata davvero una perfetta “mini-me”!

img_3639

Ha scelto personalmente tutti gli outfit da indossare e quando ormai erano finiti, voleva andare a sceglierne altri per fare ancora su e giu’ dalle scale mobili, oppure andare nella dream box a far finta di mangiare caramelle giganti!

ovs-20161005-ridimensionate818x446-0002

La nuova collezione A/I 17 e’ perfetta per mamme smart che, come me, sono sempre di corsa ma non rinunciano ad essere belle ogni giorno e in qualsiasi occasione.

ovs-20161005-ridimensionate818x446-0005

Fashion e’ la parola d’ordine anche per le piu’ piccole: gonne leopardate e vestitini in toulle, ballerine glitterate e boots da rider con blazer di ecopelle in coordinato! Proprio come la mamma!

ovs-20161005-ridimensionate818x446-0003

ovs-20161005-ridimensionate818x446-0004

OVS sta attuando una campagna contro il bullismo, per sensibilizzare i genitori e le famiglie ad un corretto uso di internet e alla vitale importanza di un dialogo familiare dentro le mura domestiche per poter essere migliori fuori.

ovs-20161005-ridimensionate818x446-0009

DECALOGO PER AIUTARE I GENITORI a contrastare il bullismo e il cyberbullismo, che purtroppo e’ sempre piu’ frequente, infatti e’ consigliabile un utilizzo moderato dei dispositivi mobili per una “cybereducazione” !

ovs-20161005-ridimensionate818x446-0006

ovs-20161005-ridimensionate818x446-0007

Perche’ stare in silenzio e’ troppo comodo, per questo io preferisco spendere qualche parola in piu’, sono sicura che ne verro’ ripagata!

Grigio scuro, grigio chiaro, grigio topo e bianco…OVS sembra conoscermi alla perfezione! Guardate che bello il poncho di diverse tonalita’ di grigio e questa maxibag taupe!

ovs-20161005-ridimensionate818x446-0012

ovs-20161005-ridimensionate818x446-0010

Vogliamo parlare del cappellino a forma di panda per Ally e la borsetta rosa con le frange?!? Li voglio anch’io!!!

Un altro outfit che ho adorato subito e’ quello street: gilet di pelliccia e jeans strappati, per Allegra stesso gilet e gonna da piccola leopardina!

ovs-20161005-ridimensionate818x446-0014

ovs-20161005-ridimensionate818x446-0015

ovs-20161005-ridimensionate818x446-0016

ovs-20161005-ridimensionate818x446-0018

Infine l’outfit che mi e’ piaciuto di piu’ in assoluto: gonna plissettata grigia argento e boots con le frange per me, mentre Allegra mini dress con gonna gialla di toulle e giacca in ecopelle nera…Ah e per tutte e due un bello zainetto!

ovs-20161005-ridimensionate818x446-0022

ovs-20161005-ridimensionate818x446-0023

ovs-20161005-ridimensionate818x446-0020

ovs-20161005-ridimensionate818x446-0021

Per finire in bellezza abbiamo ordinato gli ultimi look direttamente dal camerino, verificando la disponibilita’ di taglie, colori e fantasie grazie al sito ovs.it , con un click abbiamo fatto shopping!!!

ovs-20161005-ridimensionate818x446-0025

ovs-20161005-ridimensionate818x446-0026

 

MAMMA GLAMOUR

 

Quando si parla di bambini pensate che PULITI e PROTETTI siano due parole impossibili da mettere insieme?

Anche io lo credevo, ma oggi vi dimostro come questo binomio possa andare d’amore e d’accordo, anzi, funziona alla perfezione!

Ho usato per tutta l’Estate le nuove salviettine Pampers Baby Fresh, soprattutto per il cambio del pannolino di Orlando. Nella mia borsa c’era sempre spazio per le salviettine pocket (da viaggio) piccole e compatte, ma sempre a portata di mano…sporca!

14322504_975330849259025_7051677600849094389_n

13645360_937711233020987_7972877210843063512_n

Non vi state meravigliando, immagino, anche i miei bambini rimangono immacolati per 15 minuti, se tutto va bene!!! Giocano, corrono e si sporcano mangiando o colorando…insomma sono sempre con le mani impiastrate di qualcosa! Ed e’ giusto lasciarli fare…per questo non mi preoccupo, usando le salviettine baby fresh rimuovo lo sporco in una sola passata.

Infatti l’innovativa trama ad onda della salvietta garantisce la rimozione dello sporco con un solo gesto. Io l’ho provato e ve lo dimostro in questo video demo.

In questo modo so che la loro pelle torna ad essere pulita, ma anche protetta. Si perche’ le salviettine baby fresh contengono una speciale lozione in grado di riportare il PH della pelle del bambino ai suoi livelli naturali.

attachment-1-52

attachment-1-53

Come dicevo in precedenza, ho utilizzato le salviettine baby fresh ad ogni cambio del pannolino di Orlando, e vi posso garantire che non ho mai trovato una volta il sederino arrossato. Questo avviene grazie alla speciale lozione di cui vi parlavo prima, che ci aiuta a proteggere la pelle ripristinandone immediatamente il PH, che ritorna ai suoi livelli naturali.

Ma per spiegarvi meglio, andiamo a vedere il prossimo video demo in cui vi dimostro l’efficacia delle salviettine baby fresh nel ripristinare il PH.

Semplice no?

Io come mamma sono sempre alla ricerca dei prodotti migliori per i miei bambini, garantendo loro protezione ed efficacia, e’ per questo che mi sento di consigliarvi le salviettine Pampers Baby Fresh, per essere sempre PULITI e quindi PROTETTI!

 

MAMMA GLAMOUR

Ci siamo, siamo qui e ci sentiamo a casa, come quando torni dopo tanto e tutto ti sembra cosi’ familiare.

Come un mazzo di chiavi che hai sempre in tasca, da tirare fuori solo quando trovi la porta giusta.

Dopo ore ed ore di viaggio, un oceano attraversato tutto d’un fiato (solo nella nostra mente) e una voglia irrefrenabile di essere qui, siamo arrivati. E tutto e’ cosi’ meravigliosamente bello, nostro.

Come vi ho gia’ detto, cercheremo di viverci questa citta’ americana come se abitassimo qui davvero. Per Papa’ Glamour e’ la sesta volta, per noi la seconda, ops per il furioso la prima!

Sono certa che sara’ ancora piu’ entusiasmante ed emozionante, perche’ hai quel senso di aspettativa, gia’ soddisfatta, che puo’ solo migliorare…

…Benvenuti a SAN FRANCISCO!!!

san-francisco-california

san-francisco-shutterstock_121582312

Vi raccontero’ tutto…Allora state con noi?

 

MAMMA GLAMOUR

 

 

Quello che ci serve veramente, in realta’, sono occhi curiosi e mente aperta, il mondo poi si fa conoscere.

Siamo quasi pronti, tra meno di 3 giorni partiamo.

Ok in realta’ non siamo pronti per niente, le valigie sono ancora vuote, mentre la lavatrice e’ sempre piena. Io sono imbottita di antinfiammatori e spray per la gola, giusto per essere in forma per la partenza!

Non voglio svelarvi ancora nulla perche’ lascio che sia una sorpresa fino all’ultimo, diciamo che non andiamo proprio dietro l’angolo, dovremmo affrontare un volo aereo molto lungo, che ci portera’ verso l’Oceano e anche oltre!!!

Sara’ il nostro primo viaggio in quattro, l’anno scorso purtroppo non riuscimmo ad andare in Messico come fu programmato, ma per fortuna fece caldo anche qui, per tutto il mese di Novembre e noi come al solito passavamo le giornate in spiaggia.

Quest’anno ci siamo decisi, abbiamo tirato fuori i passaporti e abbiamo comprato quattro biglietti. Finalmente saliremo sull’aereo tutti insieme, perche’ ogni volta salutiamo Papa’ Glamour che decolla, mentre noi rimaniamo con i piedi per terra.

passaporti

Sono contenta perche’ andremo in un posto che per noi e’ come dire CASA, anche se siamo distanti migliaia di chilometri, e’ un posto dove mi sento al sicuro, dove cammino per quelle vie che ad ogni angolo mi incantano, dove anni fa ci lasciai un pezzo di cuore, e allora lunedi’ me lo vado a riprende, ma ne lascero’ un altro, perche li’ e’ dove io vorrei sempre ritornare.

L’unica cosa che mi preoccupa saranno le lunghe ore in aereo, non per me, ma per il FURIOSO! Allegra ha gia’ volato, e aveva appena 15 mesi, ovviamente fu bravissima e dormi’ quasi tutto il tempo.

Senza contare tutti i bagagli che avremmo con noi: una valigia a testa, la borsa del cambio per il nano, il mio zaino, quello di papa’ e  lo zaino di Ally. E e poi il passeggino e il cuscino della nanna del furioso perche’ guai, senza quello non si addormenta, e io sinceramente non voglio fare impazzire tutto l’aereo, ma…Dove ce lo mettiamo?!?

Nel frattempo sto pensando se sia meglio una valigia mezza piena, o una mezza vuota. Nel primo caso avrei tutto alla mia portata e non mi sentirei mai fuori posto. Nel secondo invece potrei dare sfogo a sedute di shopping sfrenato.

attachment-1-58

Ma cio’ che desidero di piu’ e’ immergermi completamente nella citta’, e’ guardare con occhi attenti per poter immagazzinare tutto, fino a farmi venire il mal di testa. Voglio sentirmi cittadina di quel paese, anche se solo per una settimana, voglio respirare il suo profumo e portarmelo dietro fino al prossimo incontro.

Come degli appuntamenti fissi tra me e questo paese. Perche’ si amano le persone, gli animali e anche le citta’, cosi’ io ho trovato la mia citta’ gemella e non vedo l’ora di svelarvi quale sia!

Che fate, venite con me? Non ve ne pentirete!

 

MAMMA GLAMOUR

 

 

 

 

 

Ci sono notti insonni, notti bianche e notti magiche, notti brave e notti prima degli esami. Notti da leoni: notti che non dormiresti mai, e poi c’e’ una notte all’Acquario, la nostra.

attachment-1-55

Gli squali.

Nel buio luccicavano gli occhi degli squali, che non si fermano mai, e’ un moto continuo il loro, avanti e indietro, per poter “respirare” , per far entrare l’acqua nelle loro branchie. Per vivere, e sopravvivere.

E noi eravamo li davanti a loro, ma non davamo fastidio. Ho provato a dormire, mi sono impegnata, mi giravo su un fianco, ma nulla, venivo ipnotizzata, occhi negli occhi, i miei stanchi, i loro come fari nell’abisso piu’ profondo.

 

img_2807

Allegra non ha avuto problemi nell’addormentarsi, non aveva alcuna paura, in lei prevalse l’entusiasmo, la voglia di conoscere, di vedere dal vivo quello di cui ha sempre sentito parlare e visto nei cartoni animati. La sfrenata voglia che hanno i bambini di fare domande, e di conoscerne subito le risposte.

img_2790

Il nostro e’ stato un viaggio alla scoperta dei cuccioli nati quest’anno nell’Acquario, cuccioli come i nostri bambini, e le affinita’ sono davvero molteplici, ve le racconto…

I pinguini.

Abbiamo visto i tre cuccioli di pinguino, che si presume siano due maschi e una femmina, ma finche’ non si effettua un esame del DNA non se ne puo’ avere la certezza. E sapete chi sono i loro padrini? Aldo, Giovanni e Giacomo, ebbene si’, il famoso trio comico che continua a far ridere grandi, piccini e pinguini!!!

Il cucciolo di pinguino non viene allattato, non essendo mammifero, infatti la mamma rigurgita il pesce, precedentemente masticato da lei, direttamente nel becco del cucciolo. Le uova vengono covate insieme dalla mamma e dal papa’, i pinguini maschi infatti hanno un ruolo monto importante nel crescere i loro cuccioli.

 

adg-animali-star-pinguini-ph-merlofotografia-080131-10

adg-pinguini-ph-merlofotografia-130116-0113-1

coppia-di-pulcini-di-pinguino-di-magellano

I delfini.

Abbiamo visto i delfini, e per me ogni volta e’ un’emozione incontrollabile, e’ tornare bambina e rimanere incantata davanti a quei mammiferi che hanno sempre un sorriso per tutti, anche quando sono tristi, e noi non lo sappiamo. Questa estate li abbiamo visti in mare aperto, a poche miglia dalla riva, eravamo in barca, e loro saltavano davanti alla nostra prua. I delfini sono speciali. I cuccioli prendono il latte della mamma anche dopo un anno di vita, proprio come i cuccioli d’uomo, nonostante mangino pesce in abbondanza!

fullsizerender-3

img_2842

img_2846

img_2847

img_2848

 

I lamantini

Se dovessi definirli in un aggettivo direi BUFFI, perche’ sono teneri e simpatici, ma soprattutto sono giganteschi, infatti vengono chiamati anche “elefanti di mare” pensate che il cucciolo di lamantino appena nato pesa 20 kg, oggi ha gia’ superato gli 80, e ha solo pochi mesi di vita. Mangiano sedano e tanta, tanta insalata! Il loro muso ha la stessa funzione della proboscide negli elefanti, la loro coda invece sembra un meraviglioso ventaglio.

acquario_di_genova_vasca_lamantini-ph-merlo-130507-7135

adg-star-lamantini-ph-merlofotografia-19022010-25-1

Le foche

Finalmente arriviamo dal nostro amico BAFFO, il cucciolo di foca nato il 5 luglio e che ha fatto innamorare tutti, ma proprio tutti! Noi lo abbiamo visto da vicino, vicinissimo. Abbiamo visto il momento della pappa, e come goffamente, ma molto abile, saltellava sulla roccia per raggiungere il suo pasto. Sono riuscita a fare un video molto bello ecco qui dove potete vederlo >>> VIDEO BAFFO .

Anche i cuccioli di foca come i delfini, prendono il latte della mamma nonostante siano gia’ svezzati, per le foche pero’ non si va mai oltre l’anno di vita del cucciolo. Il momento dell’allattamento e’ molto simile a quello umano, infatti la mamma e il cucciolo si accoccolano fuori dall’acqua e abbracciati vivono in stretto contatto questo momento meraviglioso di coccole e amore.

img_2875

img_2876

img_2880

img_2882

Meduse, cavallucci marini, anemoni e mante.

Sicuramente la parte piu’ fascinosa, che intriga grandi e piccolini, il piccolo, ma perfetto. Come le meduse, che fluttuano indisturbate e sono raggianti, luminose, quasi fluorescenti.

Processed with VSCO with a4 preset

I cavallucci marini, da rimanerne incantati…Ma voi lo sapevate che e’ la mamma a mettere le uova dentro la pancia del papa’?! Io nemmeno, e’ compito suo deporre le uova e pensare ai cuccioli quando nascono.

img_2815

Le mante e la loro eleganza, ce n’era una che sembrava maculata, avrei voluto portarmela a casa, poi ho optato per quella di peluche da regalare al Furioso!

img_2801

Nemo, Dori e il pesce chirurgo in assoluto i piu’ quotati dai bambini! Saremmo stati almeno 10 miuti davanti alla vasca delle anemoni a guardare Dori e Nemo nuotare qua e la’.

img_2802

adg-pesce-pagliaccio-ph-merlofotografia-040906-6

 

E’ stata un’esperienza magica, un’oppurtunita’ meravigliosa che l’Acquario di Genova ha messo a disposizione per noi Mamme Blogger, facendoci sentire un po’ educatrici e un po’ bambine, allo stesso modo.

Tutti i miei ringraziamenti vanno anche e soprattutto a Barbara Chizzolini per aver organizzato un evento fantastico e curato in ogni dettaglio. Grazie davvero.

Infine…Una piccola sorpresa per voi che ogni giorno mi leggete, voglio farvi un regalo, per farvi vedere da vicino il mondo marino:

voucher-sconto-acquario

Con questo VOUCHER potrete avere un biglietto in omaggio per il vostro bambino.

Non mi resta che augurarvi Buon Acquario!

 

MAMMA GLAMOUR

 

 

Il “qui e ora”. L’essere al posto giusto nel momento giusto, i fogli che ti cadono perche’ c’e’ troppo vento e qualcuno che li raccoglie per te.

Processed with VSCO with e4 preset

Non sono capace a lasciare andare completamente le cose.

C’e’ sempre qualcosa che trattengo, tra le dita, con forza. Quel qualcosa che, in qualche modo, ti fa sentire meglio, che sai che se lasci la presa, saranno perse.

Vivo il presente, ma mi guardo sempre indietro. Non per rimpiangerlo, e’ solo per vedere la strada che ho percorso, solo per capire i miei sbagli, e trasformarli in qualcosa di buono, oggi.

Credo ai momenti azzeccati, credo alle forze che si concentrano per far incontrare due persone: amiche, amanti, fidanzati, mogli e mariti.

Ognuno di noi ha un posto, un orario e una persona che lo aspetta da qualche parte nel mondo, che sia un angolo di strada, un marciapiede affollato, un parco, una fortezza. Ognuno di noi ha un plico di fogli che un giorno gli cadra’ dalle mani, ognuno di noi ha un mazzo di chiavi che perdera’, ad ognuno di noi si fermera’ la macchina in mezzo alla strada, e per ognuno di noi ci sara’ qualcun altro che vivra’ tutto questo, insieme.

Viviamo con la consapevolezza di dover prendere decisioni per ogni pagina della nostra vita, si fanno delle scelte che vanno portate a termine AL MEGLIO, comunque vadano le pagine restanti, che siano stropicciate o ancora intonse, ma vanno lette, con o senza occhiali da vista.

Viviamo con quel senso di angoscia che ci tocca il tempo, che ci fa pensare se davvero abbiamo preso la decisione giusta, se davvero sia tutto in linea con noi stessi, ma poi in realta’ cos’e’ realmente definibile come “giusto”?

E’ giusto perche’ mi fa stare bene?

O e’ giusto perche’ cosi’ deve essere?

E’ giusto perche’ lo stai vivendo.

Perche’ se cosi’ non fosse, non avremmo nemmeno incominciato. Per questo credo che le coincidenze esistano anche grazie alla volonta’, presente in noi stessi, di volerle far accadere. 

Altrimenti uno scappa. E scappare e’ facile, lo e’ per tutti. Non per niente vince chi resta, perche’ rimanere e’ costruire. Rimanere e’ dare e ricevere, insieme. Rimanere e’ dire “Ci sono”.

Processed with VSCO with a8 preset

Credo alle coincidenze che mi hanno portato a quella che sono oggi, ma le guardo sempre con ambiguita’, perche’ vorrei viverle al contrario, perche’ vorrei una sorta di parallelita’, vorrei vedere se avessi scelto nero invece che bianco, mora invece che bionda. Voglio uno Sliding Doors per rendermi conto di cio’ che avrei perso o cio’ che avrei potuto avere di piu’. Di meno.

Sicuramente sarei un’altra. Sicuramente sarei diversa.

Oggi ho capito che devo vivere giorno per giorno, che tutto parte dalla mattina, non appena apri gli occhi.

Ma che in fin dei conti passare due ore con il sole in faccia e con gli occhi che guardano 10 anni indietro, non fa male a nessuno.

Anzi.

Fa bene al cuore.

 

MAMMA GLAMOUR