Follow Me

Close

Metti un giorno d’estate, una domenica mattina di Luglio, dove apri la finestra e vedi che c’e’ il sole.

Uno di quei giorni in cui ti svegli alle 11 di mattina, dove ti senti un po’ piu’ leggero, e in bocca ancora il gusto della sera precedente. Nulla di amaro. Anzi, tutto molto bello.

Metti una domenica d’estate, che si prende la barca e si va fuori, tra le onde, tra la luce riflessa del sole sul mare, i capelli al vento e il sale addosso.

Attachment-1 (47)

Metti che non hai voglia di niente, se non stare con le persone che piu’ ti fanno stare bene. Niente spiagge affollate di domeniche afose, niente foresti impegnati in tintarelle last-minute per sembrare meno pallidi.

IMG_0170

IMG_0173

IMG_0175

IMG_0181

Non abbiamo uno Yacht ne`un Motoscafo, e tantomeno una vela di design. Ci accontentiamo di un Canadian, uno scafo un po’ vintage, di quelli col motore che fa casino, ma vai veloce lo stesso, anzi ti diverti molto di piu’ e ai bambini sembra quasi di volare!!!

IMG_0360

IMG_0367

IMG_0373

IMG_0380

Quattro pezzi di pizza, una Coca, tanta acqua e si salpa per un bagno dove il mare rimane incontaminato anche nelle domeniche di fine Luglio, dove vedi i sassi bianchi sul fondale senza bisogno di mettere la maschera. Storie di capelli sempre salati e tuffi dalla prua. Di salvagenti per bambini e scotte in mare per giocare ai “Cow-boy acquatici”. Niente tab, niente Barbie, niente macchinine. Iphone silenziato e solo l’indispensabile: NOI.

IMG_0378

IMG_0377

Sapete…Ho deciso di smettere di dedicare tempo a chi fa fatica a salutarti, o a chi neanche ci prova. Ho deciso di smettere di dare peso a questioni futili che pero’ agli occhi degli altri sono vitali. Allora dico poveri voi che avete tempo da sprecare in queste piccolezze.

Io invece ho capito dell’importanza di un tempo condiviso, di carezze reali, di una vocina che ti chiama “Mamma”, di un bacio che viene dal nulla, di un abbraccio da dietro. Di cose vere che abbiamo perso da qualche parte per rimpiazzarle con un’apparenza dal troppo cattivo gusto.

Voglio vivere di spirito, di sensazioni che ti riempiono il cuore, di scene famigliari, di amore mai sprecato, di parole buone e animi dolci…Se solo si potesse catturare tutto questo dentro un barattolo di vetro e portarselo dietro sempre. E aprirlo poi ogni volta che ci dimentichiamo di quanto vale, anche solo che un nostro respiro.

<3

MAMMA GLAMOUR

 

 

Non mi ricordo l’ultima volta di essere stata via per un week end.

Senza figli intendo eh! Senza dover preparare borse piene di cambio pannolini, biberon e biscotti.

Probabilmente risale ai tempi dell’ universita’, di quando dopo un esame superato la mia prima preoccupazione era quella di ubriacarmi la sera e perche’ no il fine settimana fare la valigia e andarmene da qualche parte.

Quei tempi in cui non pensi a cosa mettere dentro la borsa, ma bastava ci fosse il mascara e un paio di tacchi.

Quei tempi in cui “Ma si al massimo lo compro li”.

Quei tempi in cui non ti preoccupava se dimenticavi il cellulare in Albergo, tanto non ti avrebbe dovuto chiamare nessuno.

Nessuno che fosse cosi’ importante come tua Mamma che ha in custodia i tuoi figli per tre giorni.

Processed with VSCO with hb1 preset

Ovviamente non avrei avuto alcun dubbio sulla fiducia che ripongo nella donna piu’ importante della mia vita, e meno ancora sul benessere di cui avrebbero beneficiato quei due ruffiani dei miei figli. Si’ perche’ e’ inspiegabile come siano bravi e angelici quando non sono con me.

Forse dovrei farmi qualche domanda.

Anzi no…L’Isola d’Elba era la mia risposta!

Attachment-1 (46)

Gli “indigeni”la chiamano L’ISOLA CHE C’E’, ed e’ vero…L’Isola d’Elba c’e’ e si vede. Meravigliosa senza bisogno di cure di bellezza. Sono rimasta colpita dalla semplicita’ del posto, le strade piccole e tutte curve, ma che ti portano in ogni angolo dell’Isola! Noi l’abbiamo girata quasi tutta in tre giorni. Siamo andati alla ricerca delle spiagge piu’ selvagge e nascoste, per viverle come veri nativi.

{unico mio problema: l’acqua dolce appena uscita dal mare! Non c’era una doccia…pensate ai miei poveri capelli!!!}

13734922_929068970551880_255019240758677059_o

Fetovaia Beach ( sub ovest)

13738081_929713133820797_331274075360383840_o

Laconella Beach (sud)

13737726_930323397093104_1161601007392698752_o

Forno Beach (nord ovest)

13765713_930368800421897_4206654763585821980_o

Scaglieri Beach (nord ovest)

Vivo al mare tutto l’anno, ma io un’acqua cosi’ non l’ho mai vista: bianca, trasparente, limpida, pulita, cristallina, calda.

E poi la sabbia, noi che siamo abituati ai sassolini che ti pungono la pianta dei piedi, li’ i granelli sono talmente fini che non te li togli piu’ di dosso…

{non oso immaginare le dune di sabbia che si sono venute a creare dentro la mia lavatrice!!!}

E cosi’ qualcuno ha deciso di prendermi e portarmi via. Per un week end, ma che a noi e’ sembrato un mese.

IMG_0090

Laconella

IMG_0059

Snorkeling Laconella

IMG_0081

Snorkeling Laconella

IMG_0009

Fetovaia

Qualcuno che aveva bisogno di essere un NOI, di darCI importanza, di sentirSI davvero per capire che non si e’ smarriti come a volte crediamo di essere, che in fondo si puo’ tutto, che se impari ad amare, allora sei a meta’ strada. A meta’ di cosa poi esattamente non lo so, ma e’ gia’ qualcosa.

IMG_0042

Noi siamo arrivati a 7 anni. Si non ci credo nemmeno io, ma credo che ci voglia un Dio ed anche un bar e poi credo a tutto quello che abbiamo fatto nel mezzo: Allegra e Orlando sono le cose migliori che potessimo mai fare. Sono le uniche due persone al mondo che se le guardo capisco che ALMENO quello l’ho fatto alla perfezione, oggi e finche’ avro’ vita.

Poi il resto andra’ come deve andare, io vivo giorno per giorno. Non ho mai creduto al “per sempre” e ho una paura fottuta solo a dirlo, preferisco un “ti amo” oggi e un “fanculo” domani, ma essere sempre me stessa.

IMG_0112

Portoferraio

L’Isola che c’e’ mi lascia cosi’, con questo tramonto mozzafiato su Portoferraio, il cuore pieno di emozioni, gli occhi dipinti di azzurro e i capelli un po’ piu’ biondi. Una tremenda voglia di tornare da lei e ricordi cosi’ forti che saranno vividi nella mia mente ogni qualvolta pensero’ all’Elba.

GRAZIE, a te.

Perche” non so come mai, ma quell’Isola ti rimane nel cuore.

 

MAMMA GLAMOUR

 

Quello che odio di piu` di chi vuole essere social a tutti i costi, ma non ci riesce fino in fondo!

Partendo dal presupposto se non che dalla constatazione che la sottoscritta qui presente sia entrata nel mondo del blogging da 6 mesi e che quindi abbia ancora molto, moltissimo da imparare e che ogni giorno si impegni per lavorare al meglio barcamenandosi in questo ambiente lavorativo intriso di soddisfazioni, ma pur sempre assai pungente, ci sono cose che proprio della serie… ‘gna faccio!!!

Ho analizzato un po’ tutto quello che ho sempre sotto gli occhi tutti i giorni tutto il giorno, ovvero il blog, instagram e facebook. Principalmente per questioni lavorative e poi per una buona dose di cazzeggio e vanita’ personale. Chi mi segue al di la’ del mio blog, sa che tengo molto alla fotografia, e che quindi il mio feed instagram deve avere un certo aspetto, per esempio ogni singola foto deve poter “stare bene” se accostata alla successiva (e precedente) per COLORE, LUCE E INQUADRATURA.

FullSizeRender (2)

mammaglamour ig feed

Ecco il mio background IG deve sempre essere cosi`: bello a vedersi, con i suoi colori freddi ma che comunque suscitano emozioni che siano i fiori, un gelato, i miei bambini o un bel setting table.

Con questa premessa fotografica, cui io tengo moltissimo, posso cominciare ad elencarvi quello che proprio mi irrita dell’essere un social-to-be, ovvero un (quasi)social!!!

  • Chi non raddrizza la fotocamera.

    Avete presente quegli orizzonti che piu’ che una linea retta e indelebile sembrano l’ipotenusa del triangolo? E quelle case che sembrano la torre di Pisa? Quei davanzali in fiore che sembrano accidentati da calamita’ naturali? E quei bei vecchi portoni che pero’ sembrano appena bombardati? Ecco sapete che esiste questo:

    IMG_9960

    Ebbene si con questo potete raddrizzare tutte le vostre fotografie! E non e’ un’applicazione…ma e’ incluso nel vostro iPhone.

 

  • Chi scrive “Link diretto in bio”.

    E allora tu vai a vedere nella bio, ma il link non c’e’! E non e’ che e’ un post vecchio, no no.             Controllo e ricontrollo, ma niente, in bio non c’e’ nemmeno l’ombra del link diretto, ma solo www.mammakfbveijvpdobkms.com. Ok sara’ per la prossima volta. Forse.

  • Chi non mette a fuoco.

    Dai ci riesce anche mia figlia che ha 4 anni e non usa la fotocamera interna intendiamoci! Proprio non ce la posso fare a vedere quelle foto che potenzialmente possono essere anche belle, e invece… Tutte sfocate, mosse e alla fine non si capisce un bel niente!!! Va beh.

  • Chi ti FOLLOWA piu’ di una volta

    Perche’ a voi non succede?! Su IG mi faccio tante di quelle risate quando vedo per l’ennesima volta: jdbsvkjdvn ha iniziato a seguirti. Cosa vuol dire? Che ti dovrei seguire? Che vuoi a tutti i costi che ti segua? Comunque vi stimo per la perseveranza!

  • Chi ti chiede “Che bella galleria, ti va di seguirci a vicenda?”

    Ma scusa se ti piacciono le mie foto e trovi interessante seguirmi fallo no? Altrimenti no problem. Cos’e’ se lo facciamo in contemporanea si vince qualcosa?!?

 

  • I filtri di VSCO

    Per me VSCO e’ sacro, cioe’ con questa app ho imparato a modificare COME SI DEVE tutte le mie fotografie e per me se non lo sai usare al meglio, meglio lasciar perdere! Continua pure con i filtrini di IG 😀

IMG_9961

  • Chi non comprime l’immagine di copertina

    Saro’ fissata io eh, ma quando leggo un post (e la maggior parte dei casi arrivo a leggerlo via Facebook) la prima cosa che guardo e’ l’immagine di copertina, che oltre a dover essere d’impatto, ovviamente deve essere ben inquadrata e adattata alla misura della copertina del Blog. Invece il piu’ delle volte mi imbatto in immagini allargate a dismisura, oppure pezzi di fotografia dove non riesci nemmeno ad identificare di cosa si tratti se solo non ci fosse il titolo!

 

  • Chi non modifica l’ URL di un link

    E cosi’ ti trovi davanti a www.makdmkscnksv.it\hodcdmvmd\3329000en-lkks-\eddmmcopd;c\snckdvnkdnvkd33\\ e pensi “Oh mamma e che cos’e?!?!” Ho quasi paura ad aprirlo!!!

 

  • Si selfie chi puo’!

    E qui arriva il bello…Io sono la prima che ama fin troppo farsi quei selfie da ” Vorrei ma non posto” perche’ rischierei di far ridere tutti, e non perche’ ho il seno turgido, ma perche’ sono piu’ buffa di un pagliaccio! Pero’ ragazze quando vi vedo con quelle bocche a culo di gallina e la faccia da timorate di Dio fate attenzioni alle tette che sbucano da ogni parte (ergo beate voi perche’ io non ho nulla da far sbucare!!!) pero’ almeno ho tutto al mio posto e non rischio di fare figuracce…Sapete ho una certa eta’ e due figli che potrebbero vergognarsene 😉

Ok la smetto…Ho solo voluto divertirmi un po’, non era mia intenzione prendere in giro nessuno, bensi’ elencare semplicemente alcune tipologie di persone piu’ o meno social e situazioni che mi fanno sorridere molto ogni volta che apro Facebook o Instagram.

Questa mia analisi per l’appunto deriva dal fatto che non molto tempo fa anche io ero cosi’, se si puo’ dire superficiale per quanto riguarda il filtro da usare su una fotografia, o l’immagine di copertina da comprimere.

Fino al Mammacheblog non conoscevo l’esistenza dello Yoast SEO e del Content Design. Poi l’ho capito, grazie ad esperti, e’ vero, ma in qualche modo ci sono arrivata anche con le mie gambe. E non smettero’ mai di aggiornarmi e capire come questo mondo cosi’ bello e infinito quale e’ il Web, possa funzionare e darti moltissimo in cambio. Si nuota in un mare immenso pieno di pesci grossi e squali che cercano sempre di mangiarti anche solo che un braccio, bisogna essere bravi e tenaci. E crederci sempre.

Ora andiamo a farci tutti un bel selfie inguardabile!!!

MAMMA GLAMOUR

 

 

 

 

 

Il Summer Ice Party di Frozen, tutto made by Fabulouspartydesign.

Domenica 3 luglio abbiamo festeggiato il compleanno di Allegra. Ma prima di organizzare tutta la festa e quindi di decidere il giorno esatto , la location, di chiamare gli invitati e di scegliere gli outfit dei bambini…Ho alzato la cornetta e ho chiamato Fabrizia, la mia FABULOSA preferita!!!

Attachment-1 (45)

Coroncina ghiacciata di Elsa con nastro glitter

“Fabri ciao, guarda che Allegra vuole il tema Frozen per la sua festa, ce l’hai?!”

Attimi di panico quando la mia siciliana DOC non mi rispondeva, ma poi…

“No, ma per Ally te li faccio super volentieri, tanto prima o poi qualcuno me li chiedera`!”

In meno di una settimana e’ riuscita a farmi avere l’invito digitale per il GRUPPO WHATSAPP dell’asilo e questo e’ il risultato:

13450179_911384975653613_261220865790704964_n

Invito digitale

Fantastico vero? Anzi Favoloso!!!

Se volete potete anche stamparli, su cartoncino o carta normale, e’ un’idea simpatica e originale per invitare gli amichetti! Noi per esempio li abbiamo appesi sull’armadietto dell’asilo di ciascun bambino!

La Fabulosa ha avuto tre settimane scarse per completare il nostro Kit di Frozen, senza contare tutte le altre richieste di eventi: party, baby shower, battesimi e cerimonie!

{In questo video potete vedere tutti gli allestimenti di Frozen}

Intanto ecco qui il nostro allestimento GHIACCIATO!!!

13568917_919543631504414_9032597257037301949_o

Kit Frozen

IMG_9480

Photo Booth personaggi Frozen

IMG_9482

Cannucce con naso di Olaf

IMG_9481

Tag con nastrino fiocco di neve

IMG_9483

Festone “Happy Birthday” Frozen

IMG_9502

Tag fiocco di neve per pizzette/panini

IMG_9503

Tag e festone

13576621_921379757987468_8328246762140207864_o

Tag nastrino per chiudere marshmallow

13613212_921619074630203_7744175521505257767_o

Cake topper nome personalizzato e Elsa

IMG_9527

Photo Booth Anna, Elsa e Olaf

Vi avevo gia’ parlato di Fabulouspartydesign in occasione della festa della mamma e del bellissimo servizio fotografico realizzato con gli allestimenti di Fabrizia. 

Anche quest’anno per la festa di Allegra non mi ha delusa, anzi, mi sorprende ogni volta che crea e ogni volta che spunta con qualche nuova idea! Si lo ammetto a volte anche un po’ pazzoide (come si definisce lei stessa!!!), ma potete stare sicuri che con i suoi allestimenti le vostre feste saranno un successo assicurato!

Adesso sto gia’ aspettando la festa di Orlando…Ah no fermi tutti! Prima c’e’ il mio compleanno!!! Vi sorprenderemo ancora una volta…Chissa’ cosa si inventera’ per  Mamma Glamour …Sono curiosa! E voi mi raccomando STAY TUNED!

MAMMA GLAMOUR

 

 

 

Da adesso in poi com’e` che andra`? Con te che hai detto “Sono qua”, e davvero…Sei qua fra noi.

Da adesso in poi, ti aspetto qua, che fretta che hai avuto gia`…Aspetta, per te e per noi.

Non so se saro’ pronto mai, prova ad esser pronta tu per noi, ti ascolto, mi insegnerai che puoi, che vale la pena vivere…Ti chiedero’ “dimmi perche?”, tu che non parli dirai ” vale la pena vedrai”, da adesso in poi…

{ Il Liga mi ha accompagnata per tutta la mia adolescenza, in ogni canzone ritrovavo, e ritrovo ancora oggi, pezzi della mia vita. Cosi’ e’ stato anche quando scoprii qualcosa di grande, qualcosa che mi avrebbe stravolto la vita. In questo giorno, nel TUO giorno, ogni dedica e’ solo per te, AUGURI! }

E’ difficile capire subito se davvero ne vale la pena o meno.

Per tutte le cose.

Sarebbe bello avere un binocolo che guarda dritto verso il futuro, che ti dice quello che accadra’ fra 10 anni, come sara’ la tua vita, chi ci sara’ accanto a te, chi ti avra’ abbandonata e chi invece restera’.

Ho sempre giocato al LOTTO, io, non ho mai pensato troppo…Mi piace azzardare, cambiare le carte in gioco, sfogliare le pagine e scriverlo io un nuovo capitolo, partendo da una frase. Una semplice frase.

Cosi’ quel 31 Ottobre 2011 gia’ avrei immaginato come sarebbero andate le cose…Gia’ lo sapevo e in cuor mio non avevo dubbi, come si fa ad averne? Paura si. Una paura tremenda, di quelle che ti prende la gola e quasi non ti fa respirare. Che ti tremano le mani mentre guardi incredula quelle due linee rosa…

“E’ positivo”

Queste le mie due uniche parole. Da qui ebbe inizio il mio nuovo capitolo, un libro reale, concreto, un narratore interno su cui hai pieno potere, perche’ decidi solo tu. Ma non puoi permetterti di sbagliare.

Dal 31 Ottobre 2011 avrei dettato IO le regole, avrei dato IO colore alla mia vita, avrei scelto IO se ne sarebbe valsa la pena oppure no.

Si dice che l’amore deve valere la felicita’, io dico che ne vale anche la pena, perche’ AMORE non significa solo AMARE, ma e’ un ATTO DI FEDE.

Allegra e’ stata il mio primo atto di fede.

Da quel giorno sono passati 4 anni, era il 3 Luglio 2012, e alle 22.43 presi coscienza di quanto prima di quel momento non avessi compreso nulla. Niente di niente. Finche’ non la annusai, e il suo profumo di albicocca mi s’infilo’ nelle narici, e li ancora oggi rimane.

DSCN2502

 

DSCN2492

DSCN2473

Appena la vidi, capii tutto, “lei era il risultato del mio libro”, di 9 mesi di accurata preparazione: di amorevoli attenzioni, di cure dettagliate e caviglie come zampe di elefante, vene consumate dalle infusioni di ferro, labbra gonfie e mani stanche…Ma questo per poter creare un qualcosa di perfetto e cosi’ fragile che in certi momenti vorresti riportarla indietro e renderla indenne ad ogni cattiveria.

Per questo l’amore ne vale anche la pena, perche’ soffri per qualcuno che ami piu’ di te stessa.

Per questo l’amore e’ un atto di fede immenso, perche’ devi crederci sempre e non perdere mai la fiducia.

Lei mi ha insegnato ad amare, e con lei ho capito il vero senso nel dire “Ti amo”, ho imparato ad essere meno egoista regalandole il mio cuore. Sono cresciuta troppo in fretta si, ma l’ho fatto per lei e INSIEME a lei.

Oggi mi ritrovo a 28 anni con una bambina bellissima e dolcissima. Vivace e tremenda quanto basta per avere 4 anni. Troppo furba e sveglia in certi casi, ma intelligente al punto giusto per rendersi conto gia’ di molte cose…

In questo momento per esempio siamo sedute intorno al tavolo, io che scrivo e lei che guarda cartoni animati in Tedesco (non chiedetemi perche’!) sull’iPhone. E’ piu’ di mezz’ora che e’ qui accanto a me, ed e’ come non averla, io lo so che a lei basta starmi vicina, potremmo essere in qualsiasi posto, ma basta esserci insieme.

13239324_895635423895235_5159501673863354708_n

 

A volte tenebrosa, a tratti difficile da capire, e io mi innervosisco perche’ vorrei entrare nella sua testolina e vedere che rumore fanno i suoi pensieri, e scacciare quelli piu’ brutti, vorrei infonderle solo cose belle, come il colore rosa e i marshmallow.

Vorrei vederla sempre felice e sorridente.

Vorrei poterle evitare i dispiaceri e le delusioni.

Vorrei preservarla da ogni male, dalle persone cattive e da chi non le vuole bene veramente.

Vorrei che fosse sempre con me per prevenire ogni mossa.

Ma so che e’ impossibile, e non e’ giusto.

Quindi amore mio, sii sempre te stessa e non nasconderti dietro un broncio, piangi se necessario e dimmi cosa ti fa venire cosi’ tanta “bua”. Perche’ la mamma e’ qui per questo, perche’ la mamma ci sara’ sempre.

La mamma non e’ eterna, ma il suo amore si.

1779704_852912134834231_5655963730325619174_n

Auguri amore mio…mille di questi giorni.

Ti amo immensamente

MAMMA <3