Follow Me

Close

Abbiamo passato un inverno indenne: finalmente tutti immuni da febbri, raffreddori e malanni vari…Poi arriva l’estate e giustamente ci si ammala: iniziano i primi raffreddori, congestioni e addirittura infezioni. Noi che abbiamo aspettato cosi’ tanto l’estate, ora ci ritroviamo costretti in casa, cioe’ mi ritrovo costretta in casa con due bambini piccoli in preda a urla e pianti continui…Poverini eh, ma io ho bisogno di una vacanza, anche se per il momento mi accontenterei di un bel Mojito!!!

Sono da sempre stata una mamma poco apprensiva, una di quelle che se si sbucciano le ginocchia non pensa che si debba amputare la gamba, ma che e’ solo arte che entra. Stesso discorso per quando hanno la febbre o il mal di pancia, o semplicemente sono innervositi dall’influenza, non penso mai al peggio e cerco di mantenere sempre la calma.

Ma in questi casi, dove a Giugno (quasi Luglio) vedo ancora nasi che colano e tosse che regna sovrana in mia figlia, allora mi faccio qualche scrupolo e penso che forse un po’ di prevenzione sarebbe stato meglio. Come per esempio i lavaggi nasali, e con Nosiboo la pulizia e l’igiene del nasino diventa anche un divertimento!

 

nosiboo

 

L’aspiratore nasale elettrico Nosiboo e’ facile da utilizzare e divertente per i bambini, grazie al suo design pensato per i piu’ piccoli, infatti e’ un vero e proprio orsetto, con le orecchie, gli occhi e il naso! Orlando odia qualsiasi apparecchio medico che sia l’aerosol, il termometro o il cucchiaio dello sciroppo!

 

IMG_9374

 

Con Nosiboo invece passa la paura e la bua va via!!!

La potenza di aspirazione e’ regolabile e grazie all’utilizzo di materiali morbidi non si corre il rischio di irritazioni. La detersione nasale e’ dunque molto importante fin dalla nascita, dove il bambino non essendo in grado di respirare dalla bocca, ha bisogno di avere le vie aeree superiori sempre pulite.

L’orsetto amico dei bambini e’ disponibile in tre colori: AZZURRO, VERDE E ROSA.

 

bg_nosiboo

 

Nosiboo e’ un prodotto sicuro e pensato apposta per il bambino, fabbricato in Ungheria con i migliori prodotti; non per niente il simpatico aspiratore nasale e’ in concorso per molti Awards tra i quali il German Design Award di grandissima fama Europea.

Per maggiori informazioni sul prodotto e il suo utilizzo vi consiglio di cliccare it.nosiboo.com.

Shop }

 

MAMMA GLAMOUR

 

Finalmente l’estate ha anche risposto, non solo visualizzato.

Come da calendario, ha aspettato il 21 Giugno, ma noi eravamo gia’ pronti, in verita’ lo siamo sempre, perche’ noi il mare ce l’abbiamo dentro.

Attachment-1 (42)

Si trattava soltanto di sfoggiare i costumi nuovi, di provare i braccioli, di (ri)prendere quel minimo di confidenza con l’acqua ancora un po’ fredda e ostile ai bambini. Ma sempre cosi’ affascinante e irresistibile, per tutti.

Quella sensazione di purezza quando ti ci tuffi dentro e apri gli occhi per vedere cosa c’e’ sotto…Ogni anno me lo chiedo e mi rispondo sempre da sola: sabbia e sassi, e qualche pesciolino che ti taglia la strada.

Non importa se fa freddo o se si muore di caldo, il bagno e’ d’obbligo appena si mette piede sulla spiaggia, e’ questione di contatto, di feeling, di qualcosa di naturale, che hai fin da quando nasci. Allegra la portai per la prima volta al mare che aveva 1 mese, era Agosto e le feci “pucciare” i piedi nell’acqua. Ad Orlando l’anno scorso a 6 mesi  gli facevo fare il bagno e lo mettevo sotto con la testa, quando tornava su rideva. Ah dimenticavo, lo allattavo anche in mare, eh si…Mentre Ally faceva il bagno!!! Chissa’ quale scandalo desterei oggi!

IMG_8670

Ma cosa ne sanno quelli che vengono giu’ solo per il week end, quelli che si piazzano sul lettino dalle 9 di mattina alle 7 di sera? Pensando di godersi ogni attimo, che la spiaggia si viva in questo modo? Io dico di no. Lo devi guardare, il mare, sempre, come quando si guarda una persona negli occhi e non gli devi mai voltare le spalle, perche’ le onde ti sanno prendere alla sprovvista. Il mare ti vuole bene, ma e’ anche un grandissimo stronzo, e non ti risparmia.

Il mare ce l’hai dentro perche’ quando non sei con lui ti manca. Come quando ti manca una persona, allo stesso modo. Come quando ci abiti, ma magari non lo vedi tutti i giorni, pero’ sai che e’ li, e da li’ non se ne va. Il mare e’ una certezza per chi lo ama, e’ un amore immenso che non se ne andra’ mai, ma che ti tradira’ sempre con mille altre persone.

IMG_8495

E come tutte le storie d’amore, non devi dare nulla per scontato, con il mare si ha un rapporto a doppio senso: lui ti regala acqua salata, nuotate libere, tramonti mozzafiato, pero’ tu lo devi rispettare…Tranquilli farci la pipi’ dentro vale, io lo faccio sempre!!!

 

IMG_9113

IMG_8516

Ai miei figli stiamo trasmettendo tutto questo, perche’ e’ giusto che godano di tanta bellezza naturale, ma e’ molto importante conoscere piccole regole: che la bandiera rossa dice che il bagno non si puo’ fare, che quando tolgono la boa le onde sono troppo alte e allora meglio prendere gli schizzi a riva. Che quando c’e’ troppo vento il materassino rimane in cabina altrimenti ci ritroveremmo tutti in Corsica!

Che un panino sotto l’ombrellone ti rende felice, e salire sul trespolo ti trasforma in un pirata!

IMG_8182

IMG_8528

Ally e Dado si sentono perfettamente a loro agio, e’ la loro seconda casa, una comfort zone, un habitat naturale dove non c’e’ bisogno di chiedere nulla, dove c’e’ tutto quello che serve per avere sempre un sorriso sulle labbra e un buon motivo per non essere mai tristi.

Forse e’ questa la felicita’?

Puoi essere felice dovunque, basta scegliere il posto giusto, e tutto quello che ti fa sentire bene.

E sii sempre riconoscente. Sempre

IMG_9079

 

MAMMA GLAMOUR

 

 

 

 

 

 

 

Le cocotte blu marsiglia di “Le Creuset”.

Non sono mai stata brava in cucina, e direi che e’ una questione di famiglia perche’ anche mia mamma non e’ una grandissima cuoca. Mio padre si lamenta spesso, ma comunque non siamo mai morti di fame…Pochi piatti ma buoni, molto classici, tipo pasta al pesto, risotto giallo, peperonata e tiramisu’.

Basta Menu Degustazione finito. 🙂

Ma le volte che si mette a cucinare sul serio, crea dei piatti davvero buoni, certo a Masterchef avrebbero da ridire sul impiattamento, ma sono di una bonta’ estrema!!!

C’e’ una cosa che pero’ non le e’ mai sfuggita in cucina, e nell’arredo in generale: lo stile. Raffinato e classico, con alternanza di oggetti di design e pezzi vintage, molti recuperati dalla nonna. Io sono stata abituata a quel gusto, a quello stile semplice ma d’effetto, circondata di belle cose, non per forza costose, ma semplicemente belle perche’ piacevoli da guardare e confortevoli da avere attorno.

Non penso che l’abito faccia il Monaco, ma la cura nel dettaglio ti da’ quel tocco in piu’ che ti permette di distinguerti…Io sono fatta un po’ cosi’, quasi esteta e un po’ vanitosa non solo della mia persona, ma anche degli oggetti in mio possesso.

Processed with VSCO with hb1 preset

Cocotte Blu Marsiglia – “Le Creuset”

Non sono bellissime queste Mini Cocotte in gres smaltato? La colorazione e’ meravigliosa, ti da’ quell’idea di mare, di estate, di sole caldo, ma anche di freschezza e tranquillita’. A casa abbiamo piatti e recipienti bianchi, qualche pentola in ceramica rossa, ma nel complesso e’ tutto su tonalita’ neutre e le mie due nuove Cocotte si abbinano perfettamente alla mia cucina.

Come vedete dentro vi sono solo fiori e un po’ di rosmarino…Questo rende molto bene l’idea di quanto NON sia una promettente chef, si potesse vivere di aria, o di fiori…saremmo tutti piu’ colorati, questo e’ sicuro!

Poi io con i fiori ho un rapporto particolare, ce li ho tatuati, sono nei vasi in giro per casa, una rosa appassita sul cruscotto della macchina…E mi strappano sempre un sorriso!

Processed with VSCO with hb1 preset

Cocotte Blu Marsiglia – “Le Creuset”

Vi prometto che cerchero’ di cucinarvi dentro qualcosa di buono, vado a consultare Giallo Zafferano!

Nel frattempo…Buon appettito!!!

 

MAMMA GLAMOUR

 

E’ la mancanza che non puo’ svanire.

Mi ero persa per strada qualcosa, qualcosa di molto grande, di vitale importanza, di immenso. Qualcosa che sa di sicuro, di caldo, che ti lenisce il cuore, qualcosa che hai creato tu stessa e che ancora oggi non ti rendi conto di come sia stato possibile…La famiglia non e’ scontata, non la trovi in offerta, e’ un lusso che pochi si possono permettere, perche’ pochi sanno amare, amare veramente.

Attachment-1 (41)

E’ vero, non scegli chi amare, si ama e basta, si ama piu’ volte, si ama contemporaneamente, si ama perche’ il tuo cuore lo decide e tu non puoi farci niente.

Non credo che si ami una volta sola, che ci sia solo un grande amore nella vita di ognuno di noi, che se ami una volta allora non puoi amare piu’…Come si fa a decidere?

Invidio tutti quelli che hanno avuto un’unica storia d’amore, una sola persona da amare, da baciare, da farci l’amore la sera e la colazione insieme la mattina.

Quelli che hanno saputo scegliere e hanno scelto giusto.

Perche’ io faccio parte di quelle persone che non hanno mai saputo scegliere, ho sempre seguito il mio cuore e amavo, punto e basta.

Ho amato amori diversi: amori che non cerchi, amori che arrivano, amori che passano, amori che rimangono, amori che sono e sempre saranno. Amori che si lasciano amare per sempre. Amori che dimentichi.

Amo amare e non importa chi, cosa o perche’. Amo il mare e il suo essere cristallino, amo tutte le tonalita’ blu del cielo, il bianco delle nuvole e il profumo dei fiori. Il grigio e le righe. Amo guardarmi allo specchio, amo chi sa sorridere e apprezza ogni bel gesto. Amo il caffe’ e una sigaretta dopo.

Poi ho scelto di amare una famiglia, che si e’ creata da sola, pur non avendolo deciso, ma e’ stata la non-decisione piu’ bella che abbia mai preso e che oggi mi ha regalato due figli e un compagno che comunque vadano le cose so che su di lui potro’ sempre contare.

E’ vero, i figli ti legano, ma non devono essere un collante per i genitori, bisogna essere bravi a capire quanto amore c’e’ in una coppia e se ne vale la pena…E se non ci provi non lo potrai MAI capire, perche’ amare a volte fa male e puoi vincere o puoi perdere, ma a non amare si perde sempre.

In fondo una seconda possibilita’ esiste per tutti, perche’ perdersi non e’ dividersi, basta ritrovarsi.

 

Processed with VSCO with q3 preset

L’amore certo? Quello per i miei bambini, anche quando non saranno piu’ con me, anche quando non mi vorranno parlare, anche quando ameranno qualcun altro piu’ di me, io li amero’ sempre e comunque al di la’ di TUTTO, e SOPRA TUTTI.

Vi amo.

MAMMA GLAMOUR

 

 

 

 

 

 

mom

Si, io esco con le mie amiche e mi diverto! E no, non mi sento in colpa. Perchè dovrei? Ho bisogno di aria, ogni tanto fa bene!

A 23 anni non ti aspetti di avere un figlio.

Veramente non ti aspetti nemmeno di passare indenne un esame all’universita’ senza attacchi d’ansia, sigarette accese e unghie mangiate.

Poi il libretto si riempie piano piano, e forse capisci che sai studiare bene, certo non tutti 30. Pochissime le “lodi”, il mio voto preferito si aggirava sempre tra il 26 e il 28. Sono sempre stata quella del “Signora sua figlia potrebbe fare di piu’ “.

Ma quel di piu’ non arrivava mai.

Tranne quando e’ arrivata lei, Allegra. Allora mollai tutto. Diedi ancora qualche esame della sessione invernale, poi la pancia al 6 mese si incomincio’ a vedere. Decisi di dedicarmi solo a quello che c’era li dentro e che sarebbe nato dopo pochi mesi.

Sono scelte, e la vita e’ fatta di questo. Sono consapevole che avrei potuto fare molte più cose insieme.  Che una decisione presa non necessariamente ne esclude un’altra ipotetica. Che forse pero’ mi mancava il coraggio, o le palle.

Sono punti di vista.

Ho conosciuto l’amore, quello vero, quello che ti fa stare sveglia la notte, quello che ti toglie il respiro quando guardi i suoi occhi. Quello che ti fa dimenticare il mondo perche’ da adesso in poi c’e’ lei.

Non potrei immaginare la mia vita ora senza i miei figli. E’ stato difficile e lo e’ tutt’ora. È difficile fare i conti con una 20enne tra pannolini da cambiare e l ‘amica che ti invita a cena: “Ok usciamo, ma ho solo 2 ore perche’ poi vuole la tetta”.

Le pizzate di classe e il tuo sentirti un po’ fuori posto. La consapevolezza che quando torni a casa hai un piccolo fagotto che ha bisogno di te, che non saprai quante ore dormirai, che non puoi permetterti di fare tardi. Perche’ non puoi sapere se alle 6 di mattina sarai gia’ sveglia. Oppure no.

Oggi posso dire a gran voce che ho dato veramente l’anima per loro due. Che tutto cio’ che ho fatto e tutto quello a cui ho rinunciato, l’ho fatto per loro. Perché se lo meritano a prescindere, perché sono pezzi di me.

Ma oggi sento anche il peso di tutte quelle grosse responsabilita’: del diventar grande per forza, di andare a convivere non per scelta.

Di una casa tua, ma che devi pulire e tenere in ordine perche’ non c’e’ nessun altro che lo faccia al posto tuo.

Di scelte che ti piombano addosso e decidono loro per te. E tu non hai alternative. Prendere o lasciare.

Oggi sento il bisogno di sedermi, prendere tempo e dire ” Adesso?”.

Ho bisogno di aria. Di un gelato fresco. Di un cocktail alle 11 di sera. Di una cena tutta al femminile dove non per forza debba parlare dei miei figli, senza sentirmi in colpa. Dimenticarmi di essere madre per almeno una sera. Per cercare di prendermi una piccola rivincita su un’adolescenza vissuta, ma comunque un pò a metà.

Ridere di niente e non far finta di essere seria, divertirmi non solo perche’ vedo i miei bambini che giocano e si spingono e poi si baciano. Ma perche’ finisco in discoteca…Si dopo piu’ o meno 5 anni che non vi mettevo piede!

Ho ballato e ho bevuto qualcosa e mi sono pure diverta…Sono davvero una cattiva madre? Davvero?

Io non credo, ho solo cercato di sorridere per un motivo diverso. E no, non mi importa di quello che la gente dice. A me di quello che dicono non me ne frega nulla.

Un paio di tacchi e una borsa che non sia quella nursery. Il rossetto sulle labbra e il tuo sorriso migliore. Che non deve mancare mai, anche se diffido da chi dice che va sempre tutto bene.

Ma ho anche imparato che ridere mette a tacere chi ti vorrebbe vedere a terra.

Ringrazio le mie amiche, TUTTE. Perché non c’è bisogno di chiedere, perché ci sono, perché rappresentano  un’ancora quando sai di essere in balia delle onde…Per esserci sempre: qui o altrove.

Quelle che mi dicono : ” Esci e prenditi una boccata d’aria!”. Quelle che il “Dai vieni qui” non lo devono nemmeno dire, perché sono già fuori dalla loro porta.

Ognuna diversa, tutte presenti in un modo o nell’altro nella mia vita da 10 anni, 15 o 20, non conta…Conta chi in tutto questo tempo è sempre riuscito ad accompagnarmi nella direzione giusta, a non farmi perdere del tutto la ragione, a farmi ridere a crepapelle nei momenti più bui.

Conta chi sa chi sono davvero.

A bere un bicchiere di più senza pensarci troppo. A ballare fino a notte fonda per non sentire che rumore fanno i tuoi sentimenti.

Una passeggiata. Addosso le Nike e una felpa. Il muretto dietro le cabine, parole su parole e non ti accorgi che sono le 2 di mattina.

Non te ne accorgi perché in quel momento stai bene.

Ho capito che devo vivere di momenti che mi facciano stare bene, e che non mi facciano guardare le notifiche. Dove non penso, ma libero la mente.

E stop.

Domani poi è un altro. Sarà sempre un altro giorno, domani.

MAMMA GLAMOUR

 

 

 

La natura addosso grazie ad un bagnodoccia!

Se penso alla mia infanzia, affiorano ricordi per ogni situazione: il primo giorno di scuola, la prima notte nella casa nuova, la prima vera sbucciatura, i giochi con mio fratello, i tuffi al mare, il bagno nella vasca di mamma e papa’.

Stavamo piu’ o meno un’ora in ammollo, schizzi d’acqua dappertutto, uno zoo intero che ci teneva compagnia e le nostre due spugne, io rosa lui azzurra, come Allegra e Orlando oggi, 25 anni dopo.

Nulla e’ cambiato, neanche lo shampoo…Chi di voi non si ricorda il profumo inconfondibile di Ultra Dolce all’albicocca?!? Era subito estate, con quel profumo nei capelli pensavi subito al caldo, alla spiaggia, agli amici che venivano da Milano e ai bagni infiniti…

Da quando sono mamma, anche in casa nostra Ultra Dolce non manca mai, sia per me che per i bambini, lo adorano! Abbiamo provato anche il “gusto” ciliegia e kiwi, ma lo shampoo all’albicocca rimane il loro preferito.

Oggi pero’ c’e’ una novita’…Ultra Dolce ci accompagna anche nella cura del nostro corpo con i nuovissimi Bagno Doccia. Sono 6 le nuove profumazioni e sanno tutte di natura: dai fiori, al miele, ai cereali. 

IMG_8850

  • Limone e fiori di Sambuco
  • Olio di Argan e Camelia
  • Pappa Reale, Miele e Propoli
  • Olio di Rosa e Sapone di Aleppo
  • Oliva e Sapone Nero
  • Crema d’Avena e Mandorla Dolce

Come potete vedere dagli ingredienti, l’intera gamma Bagno Doccia e’ 100% di origine naturale e non a caso prima ho scritto “gusto” invece di profumazione, perche’ sembra davvero che si tratti di qualcosa di commestibile, tanto e’ forte il profumo del miele per esempio nel Bagno Doccia  “Tesori di Miele” che insieme a quello all’Avena e’ uno dei miei preferiti, ti avvolge e ti idrata davvero in profondita’ lasciandoti la pelle liscia.

 

Processed with VSCO with q4 preset

Ho provato anche Limone e fiori di Sambuco e Olio di Argan e Camelia, molto freschi e decisamente adatti all’estate, li ho messi giu’ nella vasca da bagno dei bambini e ogni tanto li adopero su Allegra e devo dire che le piace, soprattutto il Bagno Doccia all’Argan.

{i prodotti sono indicati per bambini dai 3 anni in su}

Di tutti i prodotti pero’, i protagonisti indiscussi per me sono la Crema Corpo e il Balsamo lenitivo all’Avena e Mandorla dolce.

Processed with VSCO with a5 preset

Per me che sono molto pigra, la Crema Corpo con il beccuccio dosatore e’ perfetta, l’ho messa sopra la mensola in camera, cosi’ e’ sempre a portata di mano e appena uscita dalla doccia mi concedo 5 minuti di coccole e relax prima di andare a dormire.

Processed with VSCO with q4 preset

Prendersi cura di se’ e’ molto importante, soprattutto per noi mamme, concediamoci pochi minuti: sotto la doccia e poi un bel massaggio alle gambe prima di stenderci a letto.

 

MAMMAGLAMOUR

 

 
ULTRA DOLCE BAGNODOCCIA

Quei profumi che ricordi per sempre.

Di tutti gli odori, i profumi ed i sapori che ricordo piu’ volentieri, al primo posto c’e’ sicuramente quello della pelle dei miei bambini “appena usciti dalla pancia”, quei corpicini caldi, morbidi, intonsi e perfetti, lisci e senza nemmeno una piega, nessuna imperfezione, piccoli tanto da essere fragili e piu’ che mai bisognosi delle cure piu’ naturali, della loro mamma e del suo amore.

C’e’ un modo semplice ed efficace per circondare il tuo bambino di tutti i gesti amorevoli di cui ha bisogno, un contatto intimo e puro che col tempo si trasforma in gioco e divertimento: il bagnetto. Le mani della mamma (o del papa’) che tengono ben salde quella testolina troppo pesante per stare a galla da sola, avambracci forti per sorreggere quel corpo cosi’ piccolo ma che gia’ ci ha donato tutto l’amore possibile.

Chicco ha pensato ad una linea tutta nuova per uno dei momenti piu’ belli nella vita del bambino: il bagnetto. Cosi’ nasce Natural Sensation, l’innovazione ispirata alla natura, delicata come una carezza che si ispira a qualcosa che esiste già: la vernix caseosa , la protezione della pancia della mamma che si perde nei primi giorni di vita. Il risultato è una proposta di prodotti clinicamente testati unici nel loro genere, l’ideale per accompagnare il bambino nella sua crescita.

 

Processed with VSCO with a5 preset

Processed with VSCO with a5 preset

Noi li abbiamo provati per voi, e quando prima vi dicevo che l’odore della pelle dei miei figli appena nati e’ qualcosa che terro’ nelle mie narici per sempre…Non era un caso perche’ l’olio bagno con la sua profumazione dolce e naturale riesce ad evocarti immediatamente quel profumo di bimbo appena nato.

Ingredienti

  • Olio di Mandorle Dolci che svolgono un’azione lenitiva.
  • Vitamina E che idrata e protegge.
  • Estratto di Calendula per lenire e addolcire la pelle.

{Senza parabeni e fenossietanolo, senza alcool, oli minerali e coloranti. Ipoallergenico: formulato per minimizzare il rischio di allergie.}

Processed with VSCO with a5 preset

 

Processed with VSCO with a5 preset

L’acqua blu e’ dovuta ad una freezing bath ball!!!

Processed with VSCO with q4 preset

Allegra e Orlando (come la maggior parte dei bambini) adorano fare il bagno, veramente adorano l’acqua in generale, penso si butterebbero in mare anche a Febbraio, per non parlare delle pozzanghere di acqua che incontrano qua e la’ dopo giorni di pioggia continua…Peppa Pig a confronto risulterebbe una dilettante!!! Sono sempre attenti ad ogni nuovo prodotto che entra nella loro cesta dei saponi e anche questo ha catturato la loro attenzione, c’e’ stato un vero e proprio assalto come potete vedere, si anche le paperelle hanno gradito molto!!!

Con tutti e due i miei figli ho frequentato il corso di massaggi organizzato da AIMI, e devo dire che ne abbiamo beneficiato tutti. Creare un contatto diretto col tuo bambino, che non sia solo quello del seno (per chi allatta) e’ molto importante, soprattutto per i papa’ perche’ in questo modo riescono a creare un legame con il bambino che, si sa, cosi’ piccolo e’ molto dipendente dalla mamma.

Attraverso il massaggio riesce a sentire anche l’amore del papa’ quindi un momento di per se’ molto intimo, ma che puo’ diventare una routine serale, magari dopo il bagnetto, prima di andare a dormire…Un momento di coccole e amore a profusione per passare una notte senza paure.

L’olio Natural Sensation rende piacevole questo importante momento di coccola e di relazione con il bambino: idrata la pelle lasciandola morbida e piacevolmente profumata. E’ l’ideale anche in caso di pelle secca grazie all’olio di riso che ha proprieta’ nutritive ed emollienti e all’olio di germe di grano conosciuto per i suoi effetti elasticizzanti.

{azione potenziata se usato dopo l’olio bagno}

 

Processed with VSCO with a5 preset

Processed with VSCO with a5 preset

Processed with VSCO with q4 preset

Processed with VSCO with q4 preset

Con Allegra abbiamo provato la Crema Corpo, a 4 anni non ha piu’ molta voglia di stare sdraiata ed essere massaggiata, pero’ lei lo sa che dopo il bagnetto ci si deve mettere la crema per rendere la pelle ancora piu’ morbida, poi lei e’ molto vanitosa, ogni volta mi chiede se puo’ mettersi le mie creme o spruzzarsi il mio profumo. Ogni tanto glielo lascio fare, ma da quanto le ho spalmato questa crema corpo non me lo ha piu’ chiesto, anzi mi sa che saro’ io a rubare la sua!

CHICCO CREMA

Questo dimostra quanto la nuova linea Natural Sensation si adatti a tutta la famiglia, infatti e’ utilizzabile fin dalla nascita proprio per la pelle delicata del neonato. E perche’ no se alla mamma viene voglia di tornare un po’ bambina e profumare di buono, di quel odore che sa di tenero, di candido come di una carezza sulla pelle o di un dolce ricordo, ora lo puo’ fare!

MAMMA GLAMOUR

 

Mamme bastano solo due bicchieri al giorno.

Avessi scoperto l’esistenza di quest’acqua minerale naturale prima delle mie due gravidanze, forse mi sarei potuta risparmiare molti farmaci e probabilmente anche le trasfusioni di ferro. Gia’…Io soffro di anemia mediterranea, i valori del mio emocromo sono sempre molto bassi, e devo tenermi su con qualche aiutino a base di acido folico, ferro e vitamina b12.

 

Cista_voda

Processed with VSCO with e3 preset

Solo dopo la nascita di Orlando e ahime’ anche la fine del suo allattamento, venni a conoscenza di quest’acqua magica, grazie ad un’altra mamma che segui’ anche lei le linee guida di Donat, quindi mi incuriosi’ e decisi di provare io stessa. Di certo non mi puo’ far male, capirai e’ acqua e acqua vuol dire vita, nel vero senso della parola.

Infatti ecco come Donat Mg puo’ alleviare alcuni disturbi tipici della gravidanza.

DIGESTIONE E METABOLISMO RALLENTATI

Sin dal primo giorno della gravidanza il tuo organismo è dominato dagli ormoni. Il più importante tra loro è il progesterone, chiamato anche il “custode” della gravidanza. Quest’ormone rilassa la muscolatura liscia, rallentando spesso lo spostamento del cibo nel sistema digerente. È questa la ragione per cui LA STITICHEZZA, IL BRUCIORE DI STOMACO E I DISTURBI GASTRICI accompagnano quasi tutte le gravidanze.

L’acqua minerale naturale Donat Mg è ricca di minerali e idrogeno carbonato, grazie al suo elevato contenuto può alleviare il bruciore di stomaco. I solfati in forma di sali di sodio e magnesio hanno un effetto benefico sulla digestione. {Può avere effetti lassativi.}

CRAMPI MUSCOLARI

Sapevi che il magnesio contribuisce al normale funzionamento del sistema muscolare e nervoso?

Durante la gravidanza si avvertono spesso contrazioni dolorose dei muscoli ovvero crampi muscolari. I crampi si manifestano quando i nervi mandano alle fibre muscolari segnali incontrollati, a causa dei quali i muscoli non possono rilassarsi. Una delle possibili cause del manifestarsi dei crampi muscolari è lo squilibrio elettrolitico nel tessuto muscolare.

Per mantenere il tuo organismo fisicamente e psicologicamente equilibrato hai perciò bisogno quotidianamente di micro e macro elementi. Uno dei più importanti è il magnesio, che svolge un ruolo determinante per l’equilibrio degli elettroliti. Il magnesio si trova nella clorofilla della verdura a foglie verdi, nei legumi e nei cereali integrali, nella frutta secca, nella soia, nelle mandorle e nelle noci.

pregnant woman with her hands on her belly, isolated against white background

Processed with VSCO with q3 preset

Avere il sostegno di minerali e vitamine e’ importante anche durante l’allattamento, anzi a parer mio forse lo e’ ancora di piu’. Avendo praticato con tutti e due i miei figli l’allattamento a richiesta ero spesso soggetta a stanchezza, arrivavo la sera che quasi mi mancavano le forze per tenere in braccio i bambini. Cercavo nutrimento nel cibo non sempre salutare e in bibite zuccherate, oltre a prendere le mie medicine quotidiane. Ricerche scientifiche e mediche hanno rivelato che Donat Mg e’ un valido aiuto per le donne che allattano:

E dopo il parto?

Anche dopo il parto e’ buona cosa seguire un’alimentazione varia ed equilibrata per offrire al bambino tutte le sostanze nutritive indispensabili per la sua crescita e il suo sviluppo. Il miglior cibo per il piccolo è il tuo latte, fonte di tutto ciò di cui ha bisogno. L’allattamento, inoltre, instaura un forte legame emotivo tra madre e figlio.

Durante l’allattamento il fabbisogno di energia e di sostanze nutritive aumenta perché il bambino attinge tutte le sostanze necessarie per la crescita e lo sviluppo dal latte materno. Durante l’allattamento, la madre perde sostanze essenziali, che dovrebbe recuperare con l’alimentazione. Una di queste sostanze è il magnesio. Per soddisfare i propri bisogni, l’organismo preleva il magnesio dalle riserve nelle ossa e nel fegato. {La perdita delle sostanze nutritive è ancora più evidente nelle madri che allattano più di un bambino.}

Young mother breastfeeding her newborn baby

 

Oggi ho iniziato il mio percorso con “l’acqua magica” : ne bevo 1 bicchiere 15 minuti prima dei pasti, quindi uno a pranzo e uno alla sera, in questo modo si accelera l’assorbimento dei minerali e si hanno effetti benefici sulla digestione per mantenere il tuo benessere generale. Grazie alla App riesco a tenere sotto controllo l’apporto giornaliero di acqua e non solo, dentro l’applicazione sono elencate tutte le situazioni in cui puo’ necessario e utile bere Donat Mg: per esempio quando si ha bruciore di stomaco o mal di testa frequenti e stress, diabete oppure casi di obesita’ o dimagrimento.

A lungo termine vi sapro’ dire anche se ho ricevuto benefici per quanto riguarda la mia talassomia e se un giorno potro’ ridurre i medicinali e sostenermi anche con l’aiuto di Donat Mg.

iphone

Il mio consiglio per le mamme che sono in attesa e per quelle che stanno allattando e’ quello di provare quest’acqua minerale naturale, da intendersi come un semplice aiuto quotidiano per il corpo che, in questi momenti cosi’ delicati e importanti, e’ soggetto a sforzi molto grandi e impegnativi.

E’ acqua e di certo non puo’ far male, e’ naturale perche’ proviene direttamente dalla sorgente ed e’ approvata dai centri medici specializzati.

E’ stato creato anche un network dedicato appositamente alle mamme in attesa per facilitare lo scambio di idee, consigli e sostegno.

UNISCITI A NOI SUL SITO WEB IN DOLCE ATTESA Mg!

PER OGNI DONNA LA GRAVIDANZA È UN’ESPERIENZA DEL TUTTO PARTICOLARE E STUPEFACENTE, PIENA DI GIOIA, MA ANCHE DI DOMANDE E PREOCCUPAZIONI.

Il sito In dolce attesa Mg è dedicato alle future mamme in cerca di utili consigli e di piacevole compagnia di altre gestanti e mamme. Sul sito potrai inoltre tenere un diario personale, pensato apposta per il periodo di gravidanza e il primo anno di vita del tuo piccolo, in cui potrai annotare i tuoi sentimenti e tutte le piccole sorprese che questo meraviglioso periodo ha in serbo per te, creando così un bellissimo ricordo per tuo figlio già prima, ma anche dopo la sua nascita.

Unisciti a noi sul sito www.indolceattesa.mg o visita la nostra pagina Facebook Indolceattesa Mg.

dolceattesa

{Per maggiori informazioni sul prodotto potete visitare il sito www.donatmg.eu.}

MAMMA GLAMOUR

APRE A MILANO LA PRIMA SCUOLA DELL’INFANZIA BILINGUE DEDICATA ALL’ARTE.

Nasce a Milano Il Puntino Colorato, KindergARTen 2-6, la prima scuola dell’infanzia bilingue dedicata all’arte: un angolo di gioia per bimbi da 2 a 6 anni e uno spazio gioco per tutta la famiglia aperto nel marzo 2016 in zona Città Studi.

logo-puntinocolorato-piccolo-1

I bambini scopriranno il mondo dell’arte sia tramite laboratori di pittura, manipolazione, colore sia attraverso il corpo e il movimento, e parallelamente utilizzeranno l’inglese in modo spontaneo e fluido in quanto lingua veicolare nelle attività didattiche e nelle routine quotidiane della scuola. Arte e inglese si prendono per mano all’interno del Puntino Colorato, che ospiterà ogni giorno svariate attività: KindergARTen aprirà al mattino come area gioco per poi diventare nel pomeriggio uno spazio dedicato a laboratori di ogni genere.

ll Puntino Colorato organizzerà inoltre gite a mostre e musei, Easter Camp e Summer Camp in Inglese e, a settembre 2016, inaugurerà ufficialmente come scuola materna (con sezione primavera) per 25 bambini. ll KindergARTen nasce dalla passione per il mondo dell’infanzia di Francesca “Puntino” Pascale professionista del settore artistico, che, con la collaborazione di Alessia Berti e la sua expertise della lingua inglese, ha voluto trasformare una passione in mestiere.

Francesca laureata in Storia dell’Arte inizia la sua carriera nell’infanzia in un asilo nido di Milano, dove si occupa delle più svariate attività artistiche. Debutta poi come autrice di una collana di libri di arte “Le avventure di Sbuccia e Puntino” e del metodo di insegnamento “L’arte Vista Così”, per trasmettere la storia dell’arte ai bimbi attraverso immagini, giochi e laboratori creativi.

arte vista cosi  puntino

Alessia da HR manager a Londra, cambia vita e si forma per diventare insegnante di inglese per bambini. Decisa a tornare in Italia, inaugura la sua carriera imprenditoriale vincendo un Bando del Comune di Milano riservato ai residenti all’estero e aprendo Yellow Sound, una scuola di musica e lingue per tutte le età. E’ nel 2012 che Francesca e Alessia si incontrano, lavorando fianco a fianco con i bambini. Nel 2015 legate dall’amicizia e dalla vocazione per l’imprenditoria, decidono di unire le loro forze per rendere concreta l’intuizione di Francesca di aprire la prima scuola dell’infanzia bilingue a indirizzo artistico presente a Milano.

Ecco alcune immagini dei vari laboratori e mostre organizzate da Francesca.

566d64_11a5fc93f3a74e4db06a0ce4e41a20a5 566d64_3dbbf5023e544e68985b0a498008d1a1 566d64_8a15f21daacf4cf4a1ae19d49fe6e51a 566d64_d0010f7e63c8422c812088dbf72d9936 566d64_da8f10781a40440cb1a70887256c29bb

ARTE e BILINGUISMO sono le parole chiave di Puntino Colorato.

Quindi sviluppo della creativita’ del bambino attraverso laboratori sensoriali e utilizzo della lingua inglese affiancata da quella italiana durante tutte le attivita’ della scuola.

Per scoprire tutte le novita’ ed i progetti in corso come “Learn with Mummy” cliccate www.puntinocolorato.it

1380413_852966498094412_8022896549475529409_n-300x300

{Facebook Page Puntino Colorato}

 

MAMMA GLAMOUR

 

 

 

I miei “Handmade-Must-Have” per l’estate.

Si dice che la speranza sia l’ultima a morire, e quindi io aspetto impaziente quest’estate che tarda un bel po’ ad arrivare. Nel frattempo ho trovato i miei must-have rigorosamente handmade per chi come me ama il “fatto a mano con amore”.

Vi avevo gia’ parlato del laboratorio sartoriale l’amore e’ ovunque , e oggi vi svelo l’altra parte della collezione estiva. Sono andata da Beatrice in sartoria e voi non potete capire cosa ho visto!

Processed with VSCO with q4 preset

I colori, le tonalita’ dei complementi e l’arredo…Ne rimani incantata, io e Allegra ci siamo innamorate di questo posto, dove si respira quel profumo misto a cotone e vaniglia, qualcosa che sa di buono e che ti rimane nelle narici anche quando te ne vai…Perche’ non appena vi entri, tutto sembra magico e vieni contagiata immediatamente. Beh noi ci siamo portate dietro un po’ di quella magia…

Beatrice sa che adoro le borse e per questa estate ha creato delle “beachbags” in canvas di varie misure, con i manici in pelle cuciti a mano. Io li ho scelti neri, ma ci sono di tutti i colori: verde, giallo, arancione, rosa, azzurro…Perfetti per colorare la tua estate e renderla assolutamente unica!

Processed with VSCO with j4 preset

Processed with VSCO with a5 preset

Ma non ha pensato solo a me…Infatti se non lo sapete ancora ve lo dico io: Bea tra poco sara’ mamma e ispirata dal suo Amedeo che tra un mese fara’ vedere il suo bel faccino a tutti noi, ha creato un’intera collezione baby fatta di pantaloncini, t-shirt e costumini! Uno piu’ adorabile del altro, tutti diversi perche’ realizzati a mano e con stoffe che hanno quelle fantasie cosi’ tenui che hai paura di rovinarle se solo le guardi un po’ troppo a lungo.

Orlando non aveva ancora un costumino, l’estate passata era troppo piccolo e lo lasciavo ancora col pannolino, quest’anno invece avra’ tanti e simpatici elefantini che gli terranno compagnia durante i suoi bagnetti…

 

img_8352

 

Nonostante a breve ci sia un bel fiocco azzurro, Beatrice ha dato comunque sfogo alle sue speranze di avere una femminuccia con tutta una serie di gonnelline e abitini da bambina che rievocano immediatamente la purezza e l’allegria di essere PICCOLE.

Allegra non ha perso occasione per mostrare il suo essere femmina: ha fatto da modella e si e’ provata tutto quello che ha potuto, ma alla fine e’ riuscita a fare la sua scelta.

Processed with VSCO with a8 preset

Processed with VSCO with j3 preset

gonna plissettata in stoffa liberty con tonalita’ rosa/rosso/beige

Processed with VSCO with a5 preset

E con questa nuova gonnellina siamo a quota 6 o 7 nel suo armadio che vanta davvero il rispetto della figlia di Tom Cruise! No tranquille…Alle scarpette col tacco non ci siamo ancora arrivati!!!

 

Vi lascio i link per poter vedere meglio tutte le creazioni di L’amore e’ ovunque.

FACEBOOK     > Laboratorio Sartoriale L’amore e’ ovunque

INSTAGRAM  > tricebeatricecerruti

 

MAMMA GLAMOUR